Quotidiano Nazionale logo
4 mag 2022

A Niccolò Belloni il “Gazzettino d’Argento“ La cerimonia domani al “Caffè Santa Zita“

Con il campionato ormai alle spalle, è tempo di consuntivi in casa rossonera e di consegna dei premi: il quotidiano on line Gazzetta Lucchese ha fissato per domani la premiazione annuale del “Gazzettino d’Argento“, il trofeo di rendimento dei giocatori rossoneri sulla base dei voti ricevuti in campionato da tutte le testate giornalistiche. Sarà l’occasione per salutare la squadra, che sarà presente con molti dei suoi giocatori e dirigenti, nella sede abituale della consegna del premio, ovvero al Caffè Santa Zita di Michele Tambellini, in piazza San Frediano, a partire dalle 18.30. Il “Gazzettino d’argento“, ecco il nome del premio organizzato da Gazzetta Lucchese in collaborazione con Renat e basato sui voti attribuiti dai giornali (Il Tirreno, La Nazione, Gazzetta Lucchese, Corriere dello Sport Stadio, Gazzetta dello Sport e Tuttosport), è giunto quest’anno alla sua quindicesima edizione. A vincere l’edizione 2021-2022, di quello che è ormai davvero un appuntamento classico per chi ha a cuore la Lucchese, è stato Niccolò Belloni (in foto Alcide) con un voto medio stagionale pari a 6,29. L’esterno rossonero l’ha spuntata dopo una lotta serrata e un continuo avvicendarsi al comando con altri suoi compagni, alcuni dei quali poi, come Minala e Collodel, sono stati esclusi dalla classifica per non aver raggiunto il minimo di gare (20, ovvero la metà più una nel campionato regolare). Al secondo posto si è classificato il difensore Marco Bellich che ha chiuso con una media di 6,14; al terzo posto Jacopo Coletta con un voto medio pari a 6,13: per il portiere rossonero è la seconda volta sul podio dopo il trionfo nella stagione 2019-2020.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?