Lucca, 29 novembre 2018 - La procura di Lucca ha deciso il sequestro di un tratto delle mura, la zona della cannoniera est del baluardo di San Regolo, da dove il 21 agosto scorso precipitarono un bimbo francese di 6 anni e il padre che cercò inutilmente di fermare il figlio che era in sella a una bicicletta. Il sequestro, dopo la denuncia dei turisti francesi, è stato eseguito stamani dagli agenti della polizia municipale su disposizione del procuratore della Repubblica Pietro Suchan. Padre e figlio riportarono gravi traumi. Al momento, spiega una nota del comune, l'area oggetto di sequestro rimarrà nella disponibilità della procura per le attività di indagine ritenute necessarie