Sicurezza

Lucca, 8 novembre, 2018 - Gratuito, dettaglio non secondario. Efficace, per autodifesa dentro e fuori casa. Breve: solo 4 incontri. E soprattutto, come recita il titolo, «libera la tua sicurezza». Si tratta del nuovo programma di autodifesa secondo «Wing Tsun», sistema che sviluppa coordinamento, equilibrio, rapidità, controllo fisico e mentale.

«Ci rivolgiamo soprattutto alle donne, più indifese, ma il corso è aperto anche agli uomini – spiega Matteo Cagnacci che sarà l’insegnante insieme a Andrea Balanesi, in collaborazione con Team Burgalassi – . Non è una tecnica violenta, vuole trasmettere solo i principi dell’autodifesa, come regire, e quindi come sentirsi più sereni e sicuri nei vari contesti ambientali». L’evento è promosso dalle politiche di genere del Comune, inserito tra le iniziative della Campagna del Fiocco Bianco 2018. Il Wing Tsun è stato inventato da una donna, è una delle prime frasi che si sente dire alla prima lezione, e incorpora una serie di qualità proprie del pensiero femminile, che rispondono alle necessità di sicurezza delle donne, dalle strategie per evitare situazioni problematiche a come risolverle. 
 
«E’ un efficace strumento di difesa personale – sottolineano gli insegnanti – che consente anche una maggior tonicità, benessero fisico e mentale, la consapevolezza del proprio corpo e sicurezza nella vita di tutti i giorni». Il corso si terrà a partire dal 13 novembre nell’auditorium della Pia Casa in via Santa Chiara, anche nelle date del 20 e 27 novembre, e poi, l’ultima, del 4 dicembre, con orario dalle 18 alle 19.30. L’obiettivo è quello di riconoscere una situazione di pericolo, saperla gestire evitando lo scontro, e apprendere le tecniche di difesa. La percezione del senso di sicurezza sta diminuendo e, sull’altro piatto della bilancia, aumenta quella di sapersi difendere in situazioni di pericolo che si possono presentare all’improvviso. Da qui la fioritura, negli ultimissimi anni, di corsi per imparare a difendersi. In questo caso per iscriversi basta inviare una mail a mrosati@comune.lucca.it.