Capannori (Lucca), 1 giugno 2020 - Gravissimo incidente mortale a Lunata, in via Pesciatina, nel territorio comunale di Capannoritre morti, è questo il tragico bilancio di uno scontro frontale fra una moto e uno scooter. Una tragedia incommensurabile. Le vittime sono due amici di 17 anni (Amedeo Favilla, di Gragnano, e Samuele Leto, di Segromigno) e un 38enne, Marco Lencioni, proprietario di un negozio di ortofrutta nella frazione di Zone. Sotto shock l'intero paese.

La chiamata ai soccorsi è arrivata alle 14.29. Subito un gran numero di mezzi è stato inviato sul posto: l'automedica, l'ambulanza medicalizzata di Lucca, due ambulanze della Croce Verde di Lucca,  i vigili del fuoco, i carabinieri e la polizia municipale di Capannori. Era stato allertato anche l'elisoccorso Pegaso, ma purtroppo la richiesta è stata disdetta non appena si è avuto contezza del fatto che le tre persone coinvolte erano decedute.

L'incidente è avvenuto all'incrocio dove si trova la Banca Nazionale del Lavoro.

Tutti e tre - i due conducenti e il passeggero - sarebbero morti subito. I vigili urbani stanno esaminando la dinamica dell'incidente, dopo lo scontro la motocicletta ha proseguito la sua corsa per quasi un centinaio di metri. L'allarme al 118 è stato dato immediatamente da alcuni passanti.

Presto sul luogo della tragedia sono arrivati anche i familiari e i parenti. Il traffico è stato bloccato e la strada è rimasta chiusa fino alla rimozione dei corpi per consentire i rilievi dell'incidente.