Barga, ecco la giunta. Assessori e deleghe

Nella serata di ieri si è insediato il nuovo consiglio comunale. La sindaca Campani ha presentato le linee programmatiche del mandato.

Barga, ecco la giunta. Assessori e deleghe

Barga, ecco la giunta. Assessori e deleghe

Anche il comune di Barga, come altri in Valle del Serchio, si è ufficialmente insediato il consiglio comunale dopo le elezioni dell’8 e 9 giugno, La sindaca Caterina Campani, ha iniziato nella sera di ieri, 28 giugno il suo secondo lungo viaggio di cinque anni e con lei l’intero consiglio dove figurano anche tanti consiglieri che hanno seduto per la prima volta sui banchi del consiglio. La serata ha visto tra i vari momenti la convalida degli eletti, il consueto giuramento del sindaco ed anche con la nomina degli assessori che compongono la giunta Campani bis.

Sono Lorenzo Tonini, nominato anche vice sindaco, Maresa Andreotti, Beatrice Balducci (tutti componenti della prima amministrazione campani, ma solo Tonini con incarichi di assessore) e poi Marco Bonini, assessore esterno, ex sindaco per due mandati alla guida di Barga prima di Caterina Campani e che metterà di sicuro al servizio della sindaca e di questa amministrazione la sua lunga esperienza. Ieri sera però non c’è stata nessuna anticipazione sulle deleghe che avranno in carico gli assessori e nemmeno di quello che verranno affidate ai consiglieri di maggioranza che però saranno tutti o quasi investiti di incarichi. Come ha detto Campani, verranno rese note lunedì quando saranno assegnate con specifico decreto. Di sicuro c’è solo la comunicazione circa il capogruppo di maggioranza che è Filippo Lunardi come capogruppo all’opposizione saranno Francesco Feniello e Lucia Morelli per i due rispettivi gruppi di Progetto Comune FareBarga Sono stati resi noti anche coloro che rappresenteranno il comune di Barga nel consiglio dell’unione dei comuni: la sindaca Caterina Campani insieme al consigliere Alessio Barsotti per la maggioranza e Francesco Feniello, nominato dai due gruppi di opposizione.

La sindaca ha annunciato anche le linee programmatiche della nuova amministrazione che punteranno sulla difesa e sul potenziamento dei servizi sanitari e dell’Ospedale in primis, ma che vedranno tra le altre cose anche la realizzazione di importanti interventi di riqualificazione urbana e per lo sviluppo del settore turistico, della cultura, del commercio.