Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
1 lug 2020

Animali in difficoltà "Abbiamo recuperato centoventi esemplari"

1 lug 2020

CAPANNORI

Cadono dal nido senza ritorno se non fosse per le segnalazioni e per il pronto intervento dei volontari dell’Anpana. Quest’anno sono stati recuperati in prevalenza pulli – ovvero passerotti, merli, gufi, pipistrelli, cinciallegre, civette e rondoni –, complessivamente ben 120 da marzo a oggi, in deciso aumento rispetto al 2019 quando i recuperi furono una quarantina da marzo a ottobre. In più quest’anno sono stati salvati anche una piccola volpe, un piccolo cerbiatto e un capriolo.

"E’ il risultato di una collaborazione con Anpana Lucca, associazione che ha sempre dimostrato sensibilità e impegno nella cura e nell’assistenza dei piccoli animali in difficoltà che va avanti da due anni grazie ad una apposita convenzione – dichiara l’assessore all’ambiente, Giordano Del Chiaro – . Siamo molto soddisfatti di questo servizio che consente di salvare piccoli animali che altrimenti non riuscirebbero a superare i primi mesi di vita- Tutti vengono portati al Cruma di Livorno dove sono curati, svezzati e rimessi in libertà"

"In questi pochi mesi – spiega Angelo Bertocchini di Anpana Lucca – sono più di 6000 i chilometri percorsi dai nostri mezzi per il recupero e la consegna degli animali provenienti dal Capannorese al Cruma di Livorno. Giornalmente, per questo servizio, schieriamo tra i 3 e i 5 operatori con tre mezzi a disposizione”. Per richieste di recupero è possibile contattare 24 ore su 24 il numero 3662780347.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?