Ameglia (La Spezia), 25 settembre 2021 - Aspettando i Dialoghi sulla Bellezza: a Montemarcello si è svolto l'evento organizzato da La Nazione e Regione Liguria. L'Italia riparte e si parla di eccellenze, si parla di arte e di musica con alcuni grandi nomi che animano il dibattito. Ma c'è anche un importante faccia a faccia con le istituzioni regionali. 

Il confronto con Giani e Toti

Giani e Toti durante l'incontro (Foto Pasquali)

Un momento importante dell'incontro è stata la chiacchierata tra due presidenti di Regione, Giovanni Toti per la Liguria e Eugenio Giani per la Toscana. Anche loro si sono soffermati sul concetto di bellezza. "Il Covid - dice Toti - ha distrutto la normalità, la vita sociale, in generale ha spazzato via la bellezza. E credo che dalla bellezza sia giusto ripartire. La bellezza è dinamica. Dobbiamo non sciupare quella che abbiamo ereditato e crearne nuova da lasciare ai nostri figli. Questo è il vero equilibrio che anche la politica deve saper raggiungere".

image

"In questi ultimi due anni - sottolinea il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani - l'esperienza del virus ha aperto un vuoto nelle relazioni con le persone e con i luoghi; c'è bisogno di riempirli concedendosi di ripartire dalle emozioni piu' forti e vive. L'impatto con la bellezza unica di un territorio come il nostro puo' rappresentare il giusto punto di partenza per ogni percorso di rinascita personale. Tantissimi turisti italiani e stranieri già quest'estate sono tornati e sono convinto che questo flusso è destinato a crescere: la Toscana è un'ottima cura per gli strascichi lasciati nell'animo di ognuno dalla pandemia".

Il primo dibattito

Sul palco Stefano Massini, scrittore e volto televisivo molto noto anche grazie alla sua presenza fissa a ‘Piazzapulita’ e alla conduzione di ‘Ricomincio da Raitre’ e Paolo Barberis: l’architetto spezzino è il fondatore di Dada e Nana Bianca, ideatore del motore di ricerca SuperEva. Nella seconda parte, il confronto fra il presidente della Liguria Toti e quello della Toscana Giani. 

Un momento dell'incontro: Barberis e Massini con Agnese Pini e Roberta Della Maggesa

"Ripartiamo dalla bellezza - dice la direttrice de La Nazione Agnese Pini aprendo l'incontro insieme alla responsabile de La Nazione La Spezia Roberta Della Maggesa - in una piazza che appartiene alla storia del borgo, realizzata con le pietra salvate al bombardamento del 1944. La rassegna è un omaggio al loro coraggio". 

E si parla di digitale con Paolo Barberis, uno dei grandi nomi dell'imprenditoria in Rete. "Il digitale può apparire brutto se non lo si conosce - dice -. Ma bellissimo perché consente ti raggiungere mondi lontani. Questo è il segreto dell'e-commerce". 

Beatrice Venezi in collegamento

"La bellezza? Non è soltanto la combinazione cromosomica casuale", dice invece Stefano Massini riprendendo il tema centrale dell'incontro di Montemarcello. In collegamento da Vicenza c'era Beatrice Venezi, direttore d'orchestra che per motivi professionali non ha potuto partecipare fisicamente all'incontro di Montemarcello. "La bellezza della musica e arte è democratica perché non esclude", ha detto Venezi nel suo intervento.