Quotidiano Nazionale logo
8 mag 2022

Prima Divisione, ormai è un monologo Il Crystal Palace è ancora campione

Si chiude la stagione regolare in Prima Divisione e il campionato ha regalato già il suo campione ufficiale: si tratta del Crystal Palace che, superando l’Istia Campini, si rende irraggiungibile per le altre squadre. Un altro titolo, quindi, per gli inglesi di Matteo Ceri, sempre pronto a scendere in campo nel momento del bisogno, un complesso che è ruotato intorno alla classe e all’efficacia dei due giocatori simbolo Briaschi, Novello e Hudorovich, con in porta Giovi a blindare spesso il risultato. Una squadra che ha rasentato la perfezione, vincendo tutte le gare disputate ad eccezione del pareggio contro i Mega Drivers e che punta al "doblete" essendo anche in lizza per la vincita della Coppa. Negli altri match grandissima prestazione della Tpt Pavimenti di Torrini, trascinata da un super Francesco Trotta (sei gol per lui) che blinda salvezza e quarto posto con il 12 a 7 calato contro l’Atletico Barbiere. Per i ragazzi di Di Girolamo buona prestazione di Merkoqi e Montagnani e secondo posto finale alle spalle della vincitrice. Pareggio per 6 a 6 tra Muppet e Mega Drivers, con Niccolaini e Marignoni a confrontarsi con le doppiette di Zaccariello, Tonziello e Nappa e a certificare un terzo posto matematico, mentre l’Fc Bascalia chiude con il successo di misura (8-7) contro il Barbagianni Carrozzeria Tirrena.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?