Gavorrano-Cuneo (foto Aprili)
Gavorrano-Cuneo (foto Aprili)

Grosseto, 26 maggio 2018 - Finisce 0-0 la sfida dello Zecchini tra Gavorrano e Cuneo, coi minerari che retrocedono in serie D dopo aver perso la gara di andata. Troppe le palle gol fallite dagli uomini di Favarin, almeno tre, mentre il Cuneo ha giocato la propria partita difendendosi e provando poi a ripartire nel finale. Gavorrano che nei minuti finali coglie una traversa con Damonte. Gavorrano che torna in serie D dopo una sola stagione, avendo di fatto gettato la salvezza nella partita di andata, sprecando un rigore e rimanendo in dieci. 

GAVORRANO 3-5-2: Falcone; Borghini (30'st Favale), Vitiello, Bruni; Gemignani, Damonte, Conti (12'st Maistro), Remedi (12'st Malotti), Ropolo; Brega (28'st Merini), Barbuti (12'st Moscati).A disposizione: Pagnini, Luciani, Papini, Reymond. All. Favarin.

CUNEO 4- 3-1-2: Moschin; Conrotto, A. Cristini, Zigrossi, Tentoni (1'st Bertoldi); Gerbaudo, Rosso (47'st Baschirotto), M. Cristini (24'st Di Filippo); Schiavi (41'st Secondo); Dell'Agnello (24'st Galuppini), Zamparo. A disposizione: Stancampiano, Bruschi, Boni,  Pellini, Quitadamo, Maresca, Zappella. All. Viali.

Arbitro: Amabile di Vicenza.

Note: ammoniti Bruni, Conti, Remedi, Dell'Agnello, Vitiello, Moschin.