Pop Corn Festival del Corto Giuria guidata da Moccia

Pop Corn Festival del Corto  Giuria guidata da Moccia
Pop Corn Festival del Corto Giuria guidata da Moccia

Sarà il regista Federico Moccia il presidente di giuria per la sesta edizione di Pop Corn Festival del Corto che si terrà dal 21 al 23 luglio a Porto S.Stefano. Sono più di 14.500 i film iscritti ad oggi da tutto il mondo.

Tre giorni di proiezioni gratuite affacciate sul mare, nel piazzale dei Rioni, per il progetto a cura di Associazione Argentario Art Day Aps con la direzione di Francesca Castriconi, il sostegno e patrocinio del Comune di Monte Argentario e il patrocinio di Regione Toscana.

"Leggerezza: il peso della felicità" sarà il tema a cui dovrà ispirarsi ogni opera in concorso. In un mondo sempre più complesso la sfida è affrontare leggeri le battaglie di ogni giorno. C’è tempo fino al 2 giugno per partecipare al bando sulla piattaforma Filmfreeway. Tra i riconoscimenti che verranno assegnati dalla giuria il Premio Raffaella Carrà, dall’ammontare di 4000 euro, istituito per il corto più originale dall’artista affezionata sostenitrice del festival.

Sarà l’attore e conduttore Andrea Dianetti ad accompagnare ogni sera in un percorso attraverso i circa 21 cortometraggi selezionati dalla commissione artistica nelle categorie Corti d’autore, rivolta a professionisti affermati, e Opere prime, per videomaker esordienti. I film saranno visionati da una giuria di professionisti del settore cinema capitanata dallo scrittore, sceneggiatore e regista Federico Moccia e composta dal pluripremiato montatore Marco Spoletini, dall’esperta di marketing strategico a Rai Cinema Manuela Rima, dal giornalista e critico cinematografico Carlo Griseri, dal direttore artistico di Sudestival Michele Suma e dal costumista e scenografo Stefano Giovani.

Andrea Capitani