Rugby, la meta più bella del Sei Nazioni è del fiorentino Lorenzo Pani

La meta premiata (foto Ansa)

epa11224296 Lorenzo Pani of Italy (L) runs to score a try during the Six Nations rugby match between Wales and Italy in Cardiff, Wales, Britain, 16 March 2024. EPA/DAVID CLIFF

Firenze, 3 aprile 2024 – Lorenzo Pani, estremo azzurro delle Zebre Parma, nonché fiorentino doc, ha vinto il premio per la miglior meta del Sei Nazioni 2024. La marcatura al Galles del 16 marzo scorso al Principality, fondamentale per il successo dell'Italia, è stata la più votata del Torneo dagli appassionati.

Per l’Italia è stato il miglior Sei Nazioni nella storia della Nazionale Maggiore Maschile conclusosi con 2 vittorie, contro Scozia e Galles, e un pareggio a Lille contro la Francia. L'azione è stata premiata con il 64% delle preferenze, a testimonianza della qualità dell'azione finalizzata da Pani, preferita a una delle mete realizzate dall'ala scozzese van der Merwe all'Inghilterra, capace di raccogliere il 16% delle preferenze.

"La meta segnata contro il Galles è frutto di un grande lavoro di squadra, così come altre marcature segnate dall'Italia nel Sei Nazioni. Mi sono trovato nel posto giusto al momento giusto raccogliendo l'assist da Ioane. Stiamo lavorando tanto per raggiungere risultati importanti e continueremo a farlo, insieme allo staff, con l'obiettivo di mostrare la miglior versione di noi stessi”, ha commentato al sito della federugby Lorenzo Pani.

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro