Firenze, 8 settembre 2017 - E' stata formalmente aperta l'inchiesta della procura di Firenze sul presunto stupro di due ragazze americane da parte di due carabinieri in servizio.

Le violenze sarebbero avvenute nella notte fra mercoledì 6 e giovedì 7 settembre. Sono state le due ragazze a chiamare la polizia all'alba del giorno dopo.

Secondo la loro versione, i due militari le avrebbero accompagnate a casa dopo essere intervenuti su una rissa nel locale dove c'erano anche le due, entrambe ventenni.

Poi si sarebbero offerti di accompagnarle a casa. Un elemento certo c'è: le due sono effettivamente salite sulla macchina di servizio dei carabinieri, come mostrano alcune telecamere di sicurezza lungo il tragitto che la stessa macchina avrebbe compiuto, da piazzale Michelangelo a Borgo Santi Apostoli