Scuola Della Robbia "Invivibile per i bimbi"

Dopo la riapertura (parziale) dell’istituto i genitori scrivono una petizione: "Situazione fatiscente, e il primo piano resta chiuso"

Scuola Della Robbia "Invivibile per i bimbi"

Scuola Della Robbia "Invivibile per i bimbi"

di Manuela Plastina

La scuola dell’infanzia di via Roma continua ad essere al centro di speranze e polemiche. Era stata chiusa nel 2013, dopo infiltrazioni dai tetti e necessità di opere di manutenzione straordinaria che richiedevano, secondo l’amministrazione del tempo, troppi investimenti economici. D’altra parte, dicevano, c’era il progetto del nuovo plesso ai Sassi Neri da realizzare entro breve: non valeva la pena mettere mano al vecchio palazzo che ospitava la scuola Della Robbia. Ma quel mega progetto è naufragato perdendo anche tutti i relativi finanziamenti regionali e nazionali che avrebbe portato con sé. Così, dopo 5 anni di convivenza forzata dei piccoli della materna ospitati dai bambini delle elementari e alcuni lavori al pian terreno, lo stabile di via Roma è stato riaperto, ma non il piano superiore.

Era il 2019. Da allora non è cambiato nulla. A fine ottobre 80 genitori dei bimbi della Della Robbia hanno protocollato una petizione per denunciare le condizioni della struttura e chiedere all’amministrazione un intervento immediato.

Nel documento si descrive la "situazione fatiscente" dell’edificio, a cominciare dal "giardino" (volutamente da loro scritto tra virgolette) per arrivare al primo piano chiuso e inagibile e al piano terra che necessita di manutenzione. I genitori rivolgono una domanda lapidaria all’amministrazione: "Mandereste i vostri figli in questo luogo di sviluppo e formazione?" La questione torna sui banchi del consiglio portata dai consiglieri di Voltiamo Pagina Matteo Zoppini e Gabriele Franchi, che hanno seguito la vicenda anche nelle passate consiliature.

"Continueremo a combattere – promettono - per il recupero di via Roma al fianco di chi ogni giorno vive il disagio di una scuola in simili condizioni. Coi Sassi Neri tramontato, non ci sono alternative per i bambini della materna: bisogna recuperare la "Della Robbia" e farlo il prima possibile, nel rispetto dei genitori, dei bambini e del personale scolastico. Altrimenti quest’Amministrazione si renderà complice di uno scempio che ormai da dieci anni sfigura l’Impruneta".

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro