Enrico Rossi
Enrico Rossi

Firenze, 2 agosto 2015 - Utilizzare i profughi arrivati in questi mesi in Toscana per liberare dai detriti e quindi risistemare la città di Firenze, in ginocchio dopo la tromba d'aria di sabato 1 agosto. La proposta arriva dal presidente della Regione Enrico Rossi, che ha scritto su Facebook di questa eventualità. Il presidente informa i cittadini che sta studiando, con i tecnici della Regione, la possibilità appunto di un impiego dei profughi nei lavori per la città. Il tutto, "attivando la convenzione con l'Inail che consente ai migranti di svolgere lavoro volontario. Serve il contributo di tutti per far tornare le zone maggiormente colpite alla normalità", è la chiusura del messaggio di Rossi su Facebook.

Tempesta su Firenze.Ho parlato con il Sindaco Dario Nardella e domani firmeremo la dichiarazione dello stato d'...

Posted by Enrico Rossi Presidente on  Domenica 2 agosto 2015