I cani sulla Firenze-Pisa-Livorno
I cani sulla Firenze-Pisa-Livorno

Firenze, 8 marzo 2018 - La Polizia Stradale di Firenze ha salvato due cani che, impauriti, vagavano sulla strada di grande comunicazione Firenze-Pisa-Livorno tra Lastra a Signa e Ginestra Fiorentina. E’ accaduto a Luna e Rambo, un pastore australiano e uno maremmano di 5 e 7 anni, finiti stamane tra le auto e i tir dopo essere sfuggiti al controllo della loro padrona, che abita lì vicino.

L’allarme é giunto alla centrale operativa della Polstrada da più conducenti che, a fatica, sono riusciti a scansare le due bestiole che rischiavano di fare una brutta fine. Erano quasi le nove e, a quell’ora, il traffico era molto intenso, con tanti camion diretti a Firenze. Chissà in quei momenti cosa avranno pensato Luna e Rambo, stordite dal rumore e dai clacson dei veicoli che li stavano schivando. In questi casi i poliziotti sanno che non c’è tempo da perdere, tant’è che in un baleno è giunta una pattuglia del Distaccamento di Empoli che, dopo avere avvistato gli animali, ha fatto loro da scudo. Uno degli agenti è sceso dall’auto per fermarli mentre l’altro, aiutandosi con i dispositivi luminosi e le bandierine rosse in dotazione, ha segnalato il pericolo ai veicoli in arrivo per rallentarne la marcia.

Ma non è stato facile agguantarli, poiché Luna e Rambo andavano a zig-zag e, pur facendosi accarezzare, non volevano fermarsi. A quel punto i poliziotti hanno costruito due guinzagli con delle corde di fortuna, riuscendo a bloccarli sul margine destro della carreggiata per attendere in sicurezza l’arrivo del veterinario, inviato dalla USL 10 di Firenze. Nell’andare via i cani hanno scodinzolato e fissato negli occhi i poliziotti, con un guaito che ha sciolto il cuore di tutti i soccorritori.