Più facile investire in Toscana. Addio carta, procedure solo online

La Regione Toscana ha adeguato il sistema di servizi 'Star' alle indicazioni comunitarie, rendendo più semplici le procedure amministrative per chi vuole operare o investire in Toscana. 'Star' fornisce un accesso più agevole alle informazioni e alle procedure amministrative, contribuendo a rendere la Toscana più attrattiva.

Saranno più semplici le procedure amministrative per chi vuole operare o investire in Toscana grazie all’evoluzione di ‘Star’, il sistema di servizi della Regione, attivo da 10 anni, sviluppato in collaborazione con le autonomie locali e ora accessibile nel pieno rispetto delle scadenze dettate dal ‘Single Digital Gateway’, lo sportello unico digitale previsto dalla strategia per il mercato unico europeo a cui tutti i Paesi comunitari devono adeguarsi.

Lo sportello digitale europeo è operativo dal 2020 con l’obiettivo di rispondere alle esigenze di maggiore mobilità dei cittadini e delle imprese europei, che nel portale Ue ‘Your Europe’ (‘La Tua Europa’) possono trovare informazioni sulle norme europee e nazionali e utilizzare, dallo scorso 12 dicembre, una serie di procedure accessibili interamente online, senza più bisogno di documenti cartacei. "La Regione Toscana - sottolinea il presidente Eugenio Giani - ha accolto in pieno le indicazioni comunitarie e adeguato il proprio sistema di servizi ‘Star’, affinché le strategie del mercato unico digitale europeo divengano realtà e non solo una mera enunciazione di principio. ‘Star’ mira a fornire agli investitori un accesso più agevole alle informazioni e alle procedure amministrative. Ciò contribuirà a rendere la Toscana ancora più attrattiva per gli investitori".

"‘Star’ adeguato alle indicazioni comunitarie - fa notare l’assessore ai sistemi informativi Stefano Ciuoffo - è già operativo per tutti i Suap, gli sportelli unici per le attività produttive dei Comuni toscani, il che significa che il cittadino e l’impresa italiana o straniera che vuole investire nel nostro territorio può svolgere tutte le pratiche da remoto". "Il miglioramento dei rapporti tra il mondo produttivo e la pubblica amministrazione - ha commentato l’assessore al turismo e all’economia Leonardo Marras - passa da una forte spinta alla digitalizzazione".

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro