I calici di Confindustria. Brindisi con la città . Ora fusione Firenze-Costa

Il messaggio del presidente Bigazzi al centro tecnico di Coverciano. Tra i presenti il sindaco Nardella e le neocandidate Saccardi e Funaro.

I calici di Confindustria. Brindisi con la città . Ora fusione Firenze-Costa

I calici di Confindustria. Brindisi con la città . Ora fusione Firenze-Costa

Un brindisi di auguri con Confindustria per la città e con la città. È quello che si è tenuto ieri nella sede del centro tecnico federale di Coverciano. A fare gli onori di casa, il presidente di Confindustria Firenze, Maurizio Bigazzi che ha augurato un felice Natale a Firenze e a tutto il suo tessuto economico. Fra i presenti il questore Maurizio Auriemma, il tenente colonnello Andrea Pezzillo, il sindaco Dario Nardella, la vicepresidente del consiglio regionale, Stefania Saccardi, l’assessore al Welfare di Firenze, Sara Funaro, l’assessora alla Sicurezza, Bendetta Albanese, il presidente della Camera di Commercio, Leonardo Bassilichi, il presidente di Cna Firenze, Giacomo Cioni, il comandante provinciale della Guardia di Finanza, Bruno Salsano, Lucia Aleotti e Alberto Giovanni Aleotti, azionisti e membri del cda del gruppo Menarini. Il brindisi di Confindustria è arrivato poco dopo la delibera delle assemblee di Confindustria Firenze e di Confindustria Livorno Massa Carrara che hanno dato vita alla fusione delle due associazioni di industriali.

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro