Gallianese-Pelago, finale choc. Imprese di Daytona e Ludus 90

In Seconda categoria girone I, le prime della classe pareggiano in trasferta a reti inviolate. Espulsioni e gol su punizioni caratterizzano le partite.

In Seconda categoria girone I tutto invariato al vertice con le prime della classe che pareggiano in trasferta a reti inviolate. La Gallianese è bloccata 0-0 sul campo del Pelago, su un terreno molto pesante con finale incandescente. Nei minuti di recupero l’arbitro ha espulso quattro giocatori (due per parte). Il Reconquista di San Piero a Sieve non va oltre lo 0-0 in trasferta a Castelfranco in una gara combattuta ed equilibrata. Il Sagginale batte 3-2 il Bagno a Ripoli e rimane da solo al terzo posto. In questa partita ben 4 gol su 5 sono stati realizzati su punizioni dal limite. Vantaggio del Bagno a Ripoli al 10’ con Renzi, ribalta la situazione il Sagginale con Ballini al 28’ e Susini al 32’; nella ripresa ancora Renzi a segno su punizione al 70’ ristabilendo la parità; il gol decisivo dei mugellani al 94’ del neoentrato Fabbiani.

La Molinense perde terreno pareggiando 1-1 in casa col Sant’Agata. I gol: Gioele Galeotti al 58’ e pari di Naldini al 92’. Nelle altre partite la Ludus 90 batte 4-1 il Pian di San Bartolo e si porta a un solo punto dai play off. Il Firenzuola torna alla vittoria espugnando 4-2 il campo delle Caldine. Le reti: per il Firenzuola Baazaoui, doppietta di Donattini e Caleca; per le Caldine Cortale e Corsi. Nelle sfide della zona salvezza il Santa Brigida batte 1-0 il Firenze Sud e la Nova Vigor Misericordia conquista tre punti preziosi superando 2-0 il Firenze City in trasferta.

Nel girone F il Daytona allunga a +6 sulle inseguitrici vincendo 3-1 a Mezzana e si dimostra squadra di grande valore. Dietro la Virtus Rifredi perde 2-1 sul campo dell’Eurocalcio e la Laurenziana pareggia 2-2 a Santa Maria. Inseguono Real Peretola e Sesto Calcio che hanno vinto entrambe col risultato di 1-0 contro La Pietà e la Virtus Comeana. Nel girone H la capolista Audace Legnaia non va oltre l’1-1 casalingo con la Sancat. Le inseguitrici vincono e si avvicinano con la Florence che passa, senza problemi 4-1 col Castellina e la Dinamo Florentia 3-0 con San Polo. La Sambuca non molla e vuole i play off, lo dimostra vincendo 2-1 sul campo dell’Albereta San Salvi.

F. Que.

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro