Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
17 giu 2022

Cooperazione e sicurezza sul lavoro

17 giu 2022
massimo
Cronaca

Massimo

Bonechi *

La maggioranza degli Italiani è stanca di dover ogni giorno commemorare la morte di un lavoratore. Credo, e ne sono ogni giorno più convinto che il vero problema sia in molti casi quello di una mancata o non corretta cooperazione all’interno dell’organizzazioni aziendali, che coinvolga tutti gli addetti ai lavori nel significato più completo della parola. Mettere in pratica la cooperazione in azienda, finalizzata a una effettiva prevenzione agli infortuni nei luoghi di lavoro non è scontata, richiede un impegno costante e la partecipazione di tutti per il suo mantenimento. Ma il metodo per raggiungere uno scopo condiviso deve essere in primo luogo accettato e promosso dal datore di Lavoro e condiviso con i lavoratori. La parola “tutti” non è origine di una affermazione politica che acquista un significato retorico; per tutti si intende che tutte le risorse umane dell’azienda tramite i loro rappresentanti devono preventivamente essere informati. La sicurezza negli ambienti di lavoro, non s’improvvisa si applica con metodo e conoscenza. L’azienda non è un tribunale, non si cercano colpevoli. Nei luoghi di lavoro si deve sviluppare una convivenza di idee ed azioni che permette di esercitare le mansioni in sicurezza, tramite le quali si origina il reddito d’impresa che consente il mantenimento del posto di lavoro e del relativo stipendio. Per fare un esempio reale, sui costi e il tempo necessario che ogni responsabile di cantiere ha bisogno, è indispensabile evidenziare quanto segue. Cantiere temporaneo composto da nove lavoratori compreso il responsabile: 1) Un incontro tra tutti i lavoratori, prima dell’inizio dei lavori di venti minuti. 2) Un incontro di dieci minuti tra tutti i lavoratori, prima di lasciare il luogo di lavoro. L’aumento dell’utile di un’azienda si ottiene con la cooperazione, libera e consapevole, di chi lavora in sicurezza.

* Architetto responsabiledel Servizio prevenzionee protezione dei monumentidell’Opera di S.Mariadel Fiore

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?