Bonus scolastico, accolte cento richieste

Gli studenti di Rignano avranno un contributo per comprare libri e materiali.

Bonus scolastico, accolte cento richieste

Bonus scolastico, accolte cento richieste

Sono precisamente cento gli studenti di Rignano dei quali è stata accolta la richiesta per il bonus scolastico, il contributo regionale finalizzato all’acquisto di libri di testo o altro materiale didattico e per servizi.

Può fruirne ogni studente con meno di 20 anni residente nel Comune di Rignano iscritto a una scuola secondaria di primo o secondo grado o a un percorso di istruzione e formazione professionale in una scuola o un’agenzia formativa accreditata, che sia nel territorio rignanese o anche fuori. Il contributo va da un minimo di 130 euro a un massimo di 300 euro a studente, in base all’Isee familiare e al totale del finanziamento disponibile. Solo tre domande non sono state ammesse per superamento dell’Isee minimo richiesto.

La graduatoria provvisoria è sul sito del Comune con la possibilità di presentare ricorso. La definitiva sarà pubblicata entro il 15 novembre. Intanto nei giorni scorsi, a causa dell’aggiornamento del portale del Comune e dei servizi di pagamento, si è verificata un’anomalia nell’emissione e pubblicazione delle bollette dei servizi scolastici. L’azienda appaltatrice del servizio di gestione sta lavorando per risolvere il problema.

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro