Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
22 giu 2022

Al Viottolone torna la luce E la sicurezza nelle strade

Da tempo i residenti della frazione chiedevano di porre rimedio ai problemi. L’impianto, inutilizzabile, li aveva lasciati al buio e si era fatta avanti la paura

22 giu 2022
fabrizio morviducci
Cronaca
Sono partiti i lavori per la nuova illuminazione pubblica al Viottolone
Sono partiti i lavori per la nuova illuminazione pubblica al Viottolone
Sono partiti i lavori per la nuova illuminazione pubblica al Viottolone
Sono partiti i lavori per la nuova illuminazione pubblica al Viottolone
Sono partiti i lavori per la nuova illuminazione pubblica al Viottolone
Sono partiti i lavori per la nuova illuminazione pubblica al Viottolone

di Fabrizio Morviducci

I cittadini del Viottolone, alla fine sono riusciti a ottenere quello che da tempo chiedevano per la loro frazione. Che è uno dei borghi storici lungo la via Pisana, una sorta di “route 66“ in salsa toscana, visto che storicamente collega Firenze con la città della torre e la foce dell’Arno. Dopo tanto spingere, proprio nell’ottica di una sistemazione progressiva di questo tratto di viabilità cittadina, sono infatti partiti i lavori per la nuova illuminazione pubblica al Viottolone. Obiettivo: sicurezza.

"La sicurezza prima di tutto – conferma il vicesindaco, Andrea Giorgi – ma l’intervento, reso urgente dall’esigenza di garantire a questo tratto di strada un’illuminazione più che adeguata a tutela di pedoni e automobilisti, è anche l’occasione per una prima riqualificazione dell’arredo, dei marciapiedi, della carreggiata, in un contesto che vede interventi importanti anche per il parcheggio e per gli spazi interni della via nella frazione. L’attenzione dell’amministrazione comunale a questa parte di territorio e alla qualità della vita delle comunità che vivono lungo la via Pisana è massima: questi primi interventi anticipano un piano complessivo per il rinnovo completo dell’asse della Pisana, e più in generale della “67“ con via Livornese a Lastra a Signa con cui stiamo lavorando, possibile adesso e ancora di più in futuro grazie alle nuove infrastrutture viarie che alleggeriranno sempre più questa strada dal traffico di attraversamento".

Il tratto di strada nel quale arriveranno 14 nuovi pali, sarà quello tra gli incroci con via della Pieve e via di Castelpulci. L’intervento, al via nella quarta settimana di giugno 2022, è necessario per riportare la luce dopo i guasti che hanno compromesso il funzionamento del vecchio impianto, ormai inutilizzabile. Non erano mancate le proteste, le telefonate, le richieste di sistemare in tempi brevi.

I lavori sono realizzati nell’ambito del piano di manutenzione straordinaria delle strade cittadine, che fissa anche il rifacimento della carreggiata verso Lastra a Signa di questo tratto di via Pisana. Ovviamente i vecchi sostegni d’illuminazione saranno smontati, ma non è tutto.

Il progetto prevede anche il rifacimento del marciapiede esistente, la realizzazione di un marciapiede nuovo, lo spostamento dei cavi di bassa tensione nella carreggiata, il rifacimento del tappeto di attraversamento di via di Castelpulci e l’ampliamento del marciapiede (lato bar) con predisposizione per nuovo palo pubblica illuminazione, i nuovi pali d’illuminazione per l’attraversamento di via Pisana, il rifacimento di porzioni di tappeto di marciapiede dal parcheggio al civico 543. Il prossimo passo dovrebbe essere quello della sistemazione della zona di Olmo, via della Pieve, per finire a Granatieri, confine con Lastra a Signa.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?