Firenze, arrivano i musical internazionali al teatro Verdi

Dal 9 all’11 febbraio in scena Chicago e dal 15 al 18 febbraio Cats

Una scena dello spettacolo 'Cats'
Una scena dello spettacolo 'Cats'

Firenze, 8 febbraio 2024 - Dal 9 febbraio arrivano i musical internazionali al Teatro Verdi di Firenze, con due importanti titoli: prima sarà la volta di ‘Chicago’ e poi di ‘Cats’. Da venerdì 9 a domenica 11 febbraio Stefania Rocca e Chiara Noschese portano in scena ‘Chicago’ con le coreografie di Franco Miseria. Uno spettacolo con Giulia Sol, Brian Boccuni, Cristian Ruiz, Luca Giacomelli Ferrarini, per la regia di Chiara Noschese. Grazie ad un mix unico fatto anche di tanto jazz, canzoni spettacolari e coreografie sorprendenti, Chicago è considerato non solo uno dei musical più noti di Broadway, ma anche uno dei più celebri e longevi. Lo sfondo è la ruggente metropoli dell’Illinois, un universo brulicante di storie e intrighi in cui la sete di successo e la manipolazione dell’opinione pubblica da parte dei media giocano un ruolo fondamentale quanto sporco. Le canzoni indimenticabili trasporteranno lo spettatore nella Chicago degli anni Venti. Non mancheranno momenti di denuncia sul ruolo ambiguo dei media e lo svilimento della giustizia, dileggiata come se fosse un circo e dove anche la violenza assume i caratteri di forma di intrattenimento. Da giovedì 15 a domenica 18 febbraio e in replica straordinaria da venerdì 23 a domenica 25 febbraio sarà protagonista al Verdi una produzione PeepArrow Entertainment - Il Sistina, su licenza esclusiva The Really Useful Group – London. Sul palcoscenico ‘Cats’, tratto dal libro di Thomas Eliot "Old Possum’s book of practical cats". Musiche di Andrew Lloyd Webber, coreografie di Billy Mitchell, direzione musicale di Emanuele Friello, regia di Massimo Romeo Piparo Dopo il grande successo con numeri record della scorsa Stagione, Cats è il titolo che ha cambiato la Storia di questo genere di spettacolo e che non subisce il trascorrere del tempo, conquistando il cuore del pubblico di tutte le età. Con un grande cast di artisti, il musical prevede illusionismo e magia con gli effetti speciali affidati al gatto mago Mr.Mistoffelees ed anche una novità. Per la prima volta e con l’autorizzazione dell’autore, Cats è ambientato a Roma, in una ipotetica e futuristica “discarica” di opere d’arte e di reperti archeologici, con il Colosseo sullo sfondo. Un’irresistibile colonia di gatti umanizzati che cantano e ballano sulle rovine della Città Eterna in una magica atmosfera scandita da fantasia, dramma, romanticismo e grande musica. Maurizio Costanzo 

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro