Quotidiano Nazionale logo
6 mag 2022

Le gang e l'emergenza giovanile

Risse, rapine, un'impennata di reati che hanno per protagonisti i giovanissimi. Il dibattito coinvolge anche magistratura e politica

stefano brogioni
Cronaca
featured image
Antonio Sangermano

Firenze, 7 maggio 2022 - Le baby gang sono un'emergenza. La magistratura aveva lanciato l'allarme ben prima che diversi fatti di cronaca avvenissero. Forse perché, dal punto di vista "privilegiato" di chi amministra la giustizia, la deriva era intuibile dalle carte che quotidianamente giungono alle procura, soprattutto quella dei minori. Soltanto nelle ultime settimane, il centro di Firenze o la sua periferia sono stati la cornice di episodi preoccupanti anche dal punto di vista sociale. Ma se i ragazzi stanno esagerando, forse è colpa anche dell'educazione. Oggi, a Novoli, nel complesso universitario che ha il compito di formare gli adulti di domani, si parla di questo. "Emergenza educativa. Che fare? Il ruolo fondamentale degli adulti e l'esigenza di una nuova 'alleanza educativa'". Il protagonista è proprio il procuratore dei minori, Antonio Sangermano. Itroduce il dibattito, Gabriele Toccafondi. 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?