Quotidiano Nazionale logo
13 mag 2022

Empoli, c’è la Salernitana: task force ordine pubblico

Centocinquanta agenti e situazione di massima allerta: attesi oltre 5mila spettatori dalla Campania. E molto dipenderà dal risultato

tommaso carmignani
Sport
Attesi oltre 10mila spettatori in occasione della sfida di oggi pomeriggio con la Salernitana
Attesi oltre 10mila spettatori in occasione della sfida di oggi con la Salernitana

Empoli, 14 maggio 2022 - Per l’Empoli, comunque vada, sarà un pomeriggio di festa. Perché la squadra di Aurelio Andreazzoli ha già conquistato la salvezza e quella di oggi è di fatto l’ultima gara casalinga della stagione. Per la Salernitana, invece, la partita che si giocherà alle 15 al Castellani vale come una finale di Champions League. La squadra di Nicola, data per spacciata fino a qualche settimana fa, ha compiuto una rimonta che ha del miracoloso e adesso, a 180 minuti dalla fine del campionato, è ad un passo dalla salvezza. Per questo oggi pomeriggio sarà accompagnata da un numero di tifosi che oscilla tra i 5 e i 6mila, ma potrebbero essere di più se consideriamo che ci sono molti simpatizzanti granata anche in Toscana e che proiprio loro potrebbero aver acquistato dei tagliandi nei settori tradizionamente riservati ai sostenitori dell’Empoli. Una vera e propria invasione che avrà inevitabilmente delle conseguenze sul sabato cittadino.

Dal punto di vista dell’ordine pubblico, la gara è equiparata a quelle contro le big. E per questo saranno schierate circa 150 persone tra agenti del commissariato, polizia municipale e forze dell’ordine in generale, con particolare attenzione a quello che succederà nei settori riservati ai tifosi della Salernitana. I tagliandi sono stati polverizzati in poche ore: gli ultras campani riempiranno tutta la curva Sud e la tribuna laterale Sud, come accaduto anche poche settimane fa coi loro cugini del Napoli, ma saranno presenti anche in quella che adesso si chiama curva Nord-Est. E’ la porzione di stadio adiacente alla curva Nord, aperta in questa stagione soltanto in occasione delle gare contro le grandi squadre. Ma, come accennato, dei sostenitori della Salernitana potrebbero essere assiepati anche in Maratona e in Tribuna: è vero che la vendita era vietata ai residenti nella regione Campania, ma molti simpatizzanti originari di Salerno vivono e risiedono anche in zona. Per loro non c’era nessun tipo di restrizione.

La buona notizia, sul fronte ordine pubblico, è che i rapporti tra le due tifoserie non sono mai stati testi. Anzi. In questo particolare momento sono proprio i salernitani a fare ’gli amici’ via social chiedendo a gran voce un favore. Ma forse è proprio questo a far temere maggiormente gli addetti alla sicurezza, visto che un eventuale risultato negativo della Salernitana potrebbe far scatenare la rabbia dei tifosi. L’Empoli, dal canto suo, non ha più niente da chiedere al campionato, è già salvo e vuole solo festeggiare, ma proprio per questo non ha nessuna intenzione di salutare il proprio pubblico con una sconfitta. Quella che inizierà come una festa potrebbe insomma trasformarsi in una gara ad alta tensione, ma questo lo sapremo solamente al novantesimo.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?