Castelfiorentino, blitz alla stazione: sei sanzioni, chiuso un locale

Nel retrobottega di un esercizio pubblico sono stati trovati alcuni uomini con diversi precedenti di polizia

Operazione della guardia di finanza

Operazione della guardia di finanza

Castelfiorentino (Firenze), 3 aprile 2024 – Blitz della guardia di Finanza nei pressi dello scalo ferroviario e delle zone limitrofe di Castelfiorentino. Gli uomini in divisa hanno sequestrato un grande quantitativo di sostanza stupefacente tipo hashish che era stata occultata tra i binari e nello spazio verde, tra l’altro solitamente frequentato da numerosi bambini e dalle loro mamme.

Sei i passeggeri controllati e sorpresi in possesso di sostanza stupefacente. Tutti e sei sono stati segnalati all'autorità prefettizia per l’applicazione delle sanzioni di tipo amministrativo che possono comportare il divieto del rilascio e/o il ritiro della patente di guida nonché del porto d’armi e il divieto di espatrio. Contestualmente, l’attenzione è stata anche indirizzata verso alcuni esercizi pubblici, situati proprio nei pressi della stazione ferroviaria, che in più occasioni sono stati teatro di risse, ubriachezza molesta e disordini di vario tipo. Proprio all’interno di una delle attività, un locale gestito da un cittadino di nazionalità nigeriana, sono stati identificati alcuni uomini che consumavano alcol nel retro bottega e che, da successivi accertamenti, sono risultati essere già noti alle forze di polizia per spaccio di sostanze stupefacenti, evasione, ricettazione, resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali e rissa. L'attività è stata sospesa.