Imprese al Centro riparte a dispetto del Covid e per sfuggire alla pandemia si prepara a rilanciare il suo ‘format’ completamente on line. Fra martedì 1 e mercoledì 2 dicembre andranno in scena gli eventi pensati per gli addetti ai lavori, ma anche per tutti coloro che vogliono avere informazioni sull’andamento e sulle prospettive imprenditoriali e professionali del...

Imprese al Centro riparte a dispetto del Covid e per sfuggire alla pandemia si prepara a rilanciare il suo ‘format’ completamente on line. Fra martedì 1 e mercoledì 2 dicembre andranno in scena gli eventi pensati per gli addetti ai lavori, ma anche per tutti coloro che vogliono avere informazioni sull’andamento e sulle prospettive imprenditoriali e professionali del nostro territorio, con la partecipazione degli assessori regionali Alessandra Nardini e Leonardo Marras. Il via martedì alle 10 col convegno di apertura: "Dopo i lockdown le sfide che il sistema produttivo toscano ha di fronte e il ruolo del servizio pubblico per l’impiego e delle categorie sociali". Interverrà anche il sindaco di Empoli Brenda Barnini.

Il giorno successivo, alle 12, focus per le Imprese "Quali prospettive per la ripresa dopo i lockdown", mentre alle 15 diretta con sei aziende del territorio che raccontano le prospettive e le competenze richieste.

Chi si è registrato potrà porre domande ai titolari delle aziende o ai direttori del personale. Per il programma dettagliato e le iscrizioni ai diversi incontri c’è la pagina dedicata del sito www.impresealcentro.net. Aperto a metà novembre, questo spazio web ospita nello spazio aziende i materiali e le interviste di sedici realtà del territorio. Sono presenti anche video informativi di supporto per la ricerca del lavoro, quali presentazione dei servizi per l’impiego regionali e dei canali per accedervi ed eventi in diretta.

La piattaforma presenta offerte di lavoro in preselezione motivazionale del sito https:lavoro.regione.toscana.it, il portale per l’incrocio tra la domanda e l’offerta di lavoro dell’Agenzia Regionale per l’Impiego della Regione Toscana. Dalla sua apertura ha favorito la candidatura di circa 300 persone a cui il Centro per l’Impiego organizza colloqui con le imprese che si terranno dal 3 dicembre.