Il momento del passaggio delle consegne
Il momento del passaggio delle consegne

Firenze, 1 luglio 2021- È un club completamente rinnovato quello del Rotary Firenze Sud, che due giorni fa si è riunito in occasione del passaggio della presidenza da Ferdinando del Prete a Alessandro Petrini, nel ristorante Golf dell'Ugolino, cui hanno parteciapto anche la console americana Ragini Gupta, il presidente della Commissione RF del Distretto Rotary 2071 Arrigo Rispoli e Stefano Selleri, assistente del Governatore Area Medicea. «Il nostro Club ha attraversato momenti non facili, acuiti dalle limitazioni della pandemia -spiega il presidente uscente Del Prete-. Ma tanti cambiamenti sono stati fatti per modernizzare la nostra associazione e tante soddisfazioni siamo riusciti a ottenere, grazie al lavoro del Consiglio direttivo e di tutti i soci. Grande soddisfaione è sicuramente derivata dalla rinascita del nostro Rotaract, che per un Rotary Club significa investimento nel futuro. Abbiamo puntato moltissimo sui service -continua Del Prete-, a cominciare dal progetto “La scuola in ospedale” portato avanti insieme ai Rotary Club Firenze Est, Ovest, Bagno a Ripoli e Lorenzo il Magnifico. Questo service ci ha permesso non solo di regalare hardware da mettere al servizio di ragazzi ricoverati in ospedale, di modo che possano comunque proseguire gli studi, ma anche assistenza su software, scanner, tavolette grafiche da utilizzare ecc». Un service che da fiorentino è poi diventato regionale, grazie al Distretto Rotary 2071 guidato da Letizia Cardinale, che ha scelto di impegnare 100.000 dollari di fondo proveniente da USAid per estendere il progetto a tutta la regione, raggiungendo tutte le realtà dove esiste la scuola in ospedale».
Numerosi altri service sono stati portati avanti in questo anno dal Club, come i fondi impegnati nella ippoterapia per pazienti affetti da lesioni neurologiche, che hanno permesso ai pazienti di Villa il Sorriso di migliorare la propria condizione. Un service questo ricorrente per il Roatry Firenze Sud, grazie alla dedizione dei due soci Cristiana Baggiore e Andrea Savia.
«Insieme alla Caritas -continua il presidente uscente- abbiamo partecipato al progetto “Borse di lavoro” con 6000 euro, sostenendo persone che hanno perso il lavoro in tempo di Covid, attraverso una riqualificazione professionale, la ricerca di un nuovo lavoro, la redazione di un curriculum aggiornato e l'approfondimento delle proprie conoscenze e capacità».
Altro service, in occasione della festa degli auguri mancata, è stato realizzato dal club con una donazione all'Associazione La Stanza Accanto. Per l'impegno profuso nella realizzazione del progetto “La scuola in ospedale”, la Governatrice Letizia Cardinale ha attribuito a Ferdinando del Prete un Paul Harris durante il congresso distrettuale che si è svolto alcuni giorni fa.
Caterina Ceccuti