GABRIELE MASIERO
Cronaca

Rapina due volte la farmacia Conticini, arrestato

Straniero pregiudicato bloccato ieri dopo il secondo copo. Aveva un coltello e 350 euro, già restituiti ai proprietari

Il rapinatore in azione durante la prima rapina

Il rapinatore in azione durante la prima rapina

Un rapinatore di 56 anni, pregiudicato e di origini tunisine, è stato arrestato ieri pomeriggio dai carabinieri subito dopo avere rapinato la farmacia "Conticini" di via Roma, a Pisa. L'uomo è stato bloccato dai carabinieri che lo hanno intercettato durante la fuga mentre veniva inseguito dal farmacista. Con sé aveva ancora il coltello usato per minacciare gli impiegati e 350 euro in contanti ritenuti il bottino del colpo appena messo a segno. Il tunisino è stato anche denunciato per una precedente rapina compiuta il 10 giugno scorso nella stessa farmacia. I carabinieri sono intervenuti dopo la richiesta di aiuta giunta al 112 e quando sono giunti nella zona hanno bloccato il nordafricano trovandolo in possesso di un coltello da cucina e del denaro sottratto dalla cassa e restituito al farmacista. L'uomo è stato rinchiuso nel carcere Don Bosco di Pisa a disposizione dell'autorità giudiziaria.