Alpe di Cavarzano, nel comune di Vernio, 1100 metri
Alpe di Cavarzano, nel comune di Vernio, 1100 metri

Firenze, 12 dicembre 2019 - Come annunciato ieri dalla sala sala operativa unificata della Regione Toscana dall'alba di oggi, neve e ghiaccio sono arrivati sui passi appenninici. Prima neve dunque in Toscana dove nella notte si sono imbiancati rilievi e passi. I fiocchi sono scesi in Mugello, anche sull'area colpita dal terremoto, in alta Val di Bisenzio, nel Pratese e in Garfagnana. Prima neve anche sull'Amiata.

Neve a Marradi in foto 

Neve a Marradi

Nella foto neve in Mugello

Neve in Mugello

Innevati paesi di Montepiano e Sasseta. Al momento la neve non ha causato particolari disagi anche perché il fenomeno era stato annunciato dai bollettini meteo della protezione civile che ha emesso un avviso di codice giallo per ghiaccio e neve in vigore oggi. In Mugello ha cominciato a nevicare a metà della notte, anche nel fondovalle dove presto la neve si è trasformata in pioggia. Invece sui passi appenninici di Colla, Giogo, Futa, Raticosa, Consuma la nevicata continua tuttora, ma senza particolari problemi. In corso interventi di mezzi e personale della Città Metropolitana di Firenze sulle viabilità. Secondo la sala di Protezione civile della Metrocittà le precipitazioni dovrebbero continuare tutta la mattinata.

Nevica sul monte Amiata

 

 

Neve copiosa invece all'Abetone dove i primi fiocchi erano scesi già qualche giorno fa. L'Abetone, il giorno dell'Immacolata si era svegliato con un discreto strato di neve anche in piazza delle Piramidi. Tutto il comprensorio è stato imbiancato fino a toccare anche gli impianti di risalita della Doganaccia.