Coltello
Coltello

Livorno, 26 aprile 2018 -  Un uomo ubriaco ha minacciato con un coltello la figlia incinta, poi si è allontanato prima dell'arrivo dei carabinieri avvertiti dalla donna. È successo ieri sera a Livorno:  la donna, una 29enne, che è vicina al parto, ha chiamato il 112 dicendo che all'interno del suo appartamento, il padre, un 55enne livornese con precedenti per maltrattamenti e tentato omicidio nei confronti della ex moglie nel 2005, era in stato di alterazione alcolica e la stava minacciando brandendo un coltello.

Intervenuti sul posto i militari hanno trovato soltanto la donna molto spaventata, mentre l'uomo si era già dato alla fuga. Dopo aver avuto conferma del fatto dai testimoni presenti, e aver trovato piatti rotti contro una parete di casa e un coltello lasciato a terra, i militari hanno rintracciato il padre. L'uomo è di fatto un senza fissa dimora che trova riparo alla stazione ferroviaria quando non è ospitato dalla figlia. Nel frattempo la donna è stata precauzionalmente accompagnata al pronto soccorso, dove non sono stati riscontrati problemi di salute né per lei né per il nascituro. Per definire la vicenda da un punto di vista giudiziario i carabinieri attendono che venga sporta denuncia.