Neve sull'Appennino pistoiese (Acerboni / FotoCastellani)
Neve sull'Appennino pistoiese (Acerboni / FotoCastellani)

Firenze, 7 gennaio 2020 - Neve in Toscana, non è ancora finita: dopo le precipitazioni di questi giorni, adesso potrebbe nevicare di nuovo nel weekend fino a quote molto basse. Lo dicono le previsioni del Lamma Toscana e di diversi altri centri meteo.

Secondo il Lamma in particolare sabato mattina 9 gennaio le precipitazioni potrebbero scendere fino a quota 200 metri sull'Appennino orientale, quindi alle porte di Firenze. Deboli piogge sulle zone meridionali con neve oltre gli 800 metri in aumento di quota. Nel pomeriggio la quota dovrebbe risalire fino ai 3-400 metri. Le temperature saranno in diminuzione e dovrebbero raggiungere lo 0 in provincia di Arezzo

La neve è prevista anche domenica 10, anche se nel pomeriggio la situazione dovrebbe migliorare. Le nevicate avverranno fino a quote collinari un po' su tutto l'Appennino nella prima parte della giornata. Altra neve dunque potrebbe aggiungersi a quella, tantissima, caduta in questa prima settimana del 2021, con precipitazioni record per la Toscana.