Droga, maxi blitz nelle piazze dello spaccio

Controlli tra Campo di Marte e il Porcinai

polizia
polizia

Arezzo, 3 febbraio 2024 – E’ stato un maxi blitz quello andato in scena ieri pomeriggio, fin dalle 13 tra Campo di Marte,

Saione e la zona dei giardini del Porcinai, proprio lì dove i commercianti in settimana avevano lamentato problemi di sicurezza e chiesto l’intervento delle forze dell’ordine contro

episodi legati a rapine e spaccio. Un appello rivolto alle istituzioni per sistemare una zona della città nei pressi della stazione,

poco illuminata e a loro avviso pericolosa in certe

ore del giorno. Detto, fatto. Ieri pomeriggio gli agenti della Polizia di Stato, carabinieri, polizia municipale, e gli agenti della

Finanza sono intervenuti nelle zone calde dello

spaccio. Numerose persone sono state, fermate, controllate e perquisite. Stando ad un primo riscontro dell’operazione ci sarebbero anche quantitativi di stupefacente sequestrato

dalle forze dell’ordine che hanno provveduto ad identificare alcuni soggetti. Ma il pomeriggio è proseguito anche con un intervento in Piazza della Repubblica, nei pressi di un bar all’inizio di via Guido

Monaco.

Qui un uomo e una donna hanno avuto un acceso diverbio. Una lite, animi a dir poco caldi, che hanno portato gli agenti di Polizia insieme al personale della Misericordia ad intervenire per sedare i due contendenti e riportare la calma.

Nelle prossime ore sono attesi sviluppi, ma soprattutto un bilancio di quanto accaduto nel pomeriggio di ieri, durante il maxi

controllo operato dalle forze dell’ordine iniziato alle 13 e proseguito fino alle 19, in alcune tra le aree dove con maggiore frequenza avviene lo spaccio.