Una classe deserta
Una classe deserta

Firenze, 24 settembre 2020 - Aumentano i casi di classi in quarantena: la scuola è iniziata ma il problema covid resta, con i contagi di studenti che impongono la messa in quarantena di classi intere. E' un lavoro immane di tracciamento quello che sta svolgendo in questi giorni l'Asl.

I casi si ripetono: un ragazzo che ha già iniziato a frequentare le lezioni ha i sintomi dell'influenza, fa il tampone e scopre la positività. A quel punto scatta la quarantena per l'intera classe, con cui ha già diviso intere mattinate. L'Asl, con la collaborazione degli istituti e dei comuni, avvia quindi l'indagine epidemiologica e partono i test anche per il resto dei compagni e dei professori.

Con la sanificazione delle aule in cui il contagiato ha fatto lezione. Nella giornata di giovedì 24 settembre sono diversi i nuovi casi. Ecco dove.

Livorno

Una classe di venti studenti è in quarantena dopo che un loro compagno diciottenne è risultato positivo al coronavirus. Il ragazzo non ha sintomi importanti. Scatterà ora il tampone per tutti. LEGGI L'ARTICOLO

Pontedera

Sono ben quattro le classi poste in quarantena a Pontedera all'Istituto comprensivo "Curtatone e Montanara" (elementari e medie, oltre alla scuola dell'infanzia). L'istituto si sviluppa su vari plessi e le classi si trovano in varie sedi. Alcuni studenti sarebbero risultati positivi. C'è stata una comunicazione ufficiale della dirigenza della scuola che ha informato che le quattro classi torneranno a studiare con didattica a distanza. 

Lucca 

In provincia di Lucca c'è un contagio a Castelnuovo GarfagnanaE’ risultato positivo al Covid un bambino di 3 anni alla scuola d’infanzia. Sono stati messi in quarantena 9 bambini, 3 insegnanti e 2 operatori scolastici.

Grosseto

In provincia di Grosseto, sono state messe in quarantena due classi della scuola elementare di Porto Ercole e una classe della scuola di Istia d'Ombrone.