Romano Fogli con Gianni Morandi
Romano Fogli con Gianni Morandi

Pisa, 21 settembre 2021 - E' morto Romano Fogli, uno dei simboli più amati del Bologna e icona dell'ultimo scudetto. Nato a Santa Maria a Monte e vissuto per lungo tempo nella cittadina pisana, è scomparso si è spento a 83 anni questa mattina, martedì 21 settembre. 

Era l'ultimo giocatore titolare della squadra del '64 ancora in vita: 344 presenze con la maglia del Bologna, rossoblù per più di dieci anni dal 1957 al 1968 e poi anche da allenatore. Fogli ha vestito anche le maglie di Torino, Milan, Catania e della nazionale. Suo il gol del vantaggio nello spareggio con l'Inter su punizione. Ha giocato anche in nazionale, era in campo a Middlesbrough nella famigerata sconfitta contro la Corea del Nord ai mondiali del 1966.

Nel corso della carriera ha vestito anche le maglie di Torino, Milan e Catania. Con i rossoneri ha vinto la Coppa dei Campioni nel 1968/1969 e la Coppa Intercontinentale proprio nel '69. Nella sua carriera ha collezionato anche 13 presenze con la maglia della Nazionale. Da allenatore ha concluso la sua carriera, nel corso della quale ha allenato squadre come Reggiana e Livorno, facendo da vice a Trapattoni nella Fiorentina dal 1998 al 2000.