Siamo Carnasciale per le Piazze del Sapere

Nell'ambito degli appuntamenti de Le piazze del sapere di marzo, domenica 24 alle 17,30 a Palomar, la Casa della cultura si terrà la lettura performativa di Carnasciale a cui seguirà una conversazione con l'autrice Marisa Caruso

Arezzo, 22 marzo 2024 – Proseguono con successo gli appuntamenti de Le piazze del sapere di marzo, rassegna per la promozione della lettura promossa dal Comune di San Giovanni Valdarno, con la collaborazione di Unicoop Firenze – Bibliocoop di San Giovanni Valdarno e associazione culturale Pandora.

Domenica 24 marzo alle 17,30 a Palomar, la Casa della cultura si terrà la lettura performativa di Carnasciale a cui seguirà una conversazione con l'autrice Marisa Caruso di Black Label. Interverranno per la performance Bettina Borri, Francesca Chiarotto, Gianna Ghiandelli e Cinizia Macerini e per la conversazione Andrea Benei, fondatore delle Edizioni Sido. Sarà presente l'autrice Marisa Caruso.

Carnasciale è un inno al piacere, all’intelligenza e alla forza della materia di cui siamo fatti, il principio primo, il nostro corpo, la carne. Un almanacco perpetuo per accendere la gioia e le verità liberatorie dell’antichissimo rituale del mascherarsi. Ovvero spogliarsi, ringraziarsi e festeggiarsi. Un oggetto letterario che accoglie la tradizione arcaica delle celebrazioni carnascialesche con un design contemporaneo che mescola immagini e parole, innesti e scoperte.

Mese dopo mese, Carnasciale sovverte l’ordine del classico calendario per portare lo spirito della carnalità nel nostro quotidiano. Quello spirito lieto, magico e irrequieto che vive senza paura e senza cura dentro di ciascuno di noi. Da esibire disteso per godere delle doppie pagine o da appendere per farne un manifesto, Carnasciale è un nuovo modo per riscoprire il sorriso, i segreti e i poteri della divinità cocente e scatenata che abitiamo ogni giorno: il nostro meraviglioso essere di carne.

Carnasciale è il primo progetto del duo artistico BlackLabel. di Marisa Caruso e Andrea Fondelli Benei.

Marisa Caruso, toscana di adozione, è autrice e art director. Nel 2023 esordisce con “Carnasciale” (SIDO, 2023). Nel 2024 fonda il duo creativo BlackLabel, con cui avvia diversi progetti curatoriali ed artistici, tra i quali la direzione delle edizioni SIDO. Coltiva da sempre la passione per la fotografia. Vive e lavora nel Valdarno.