Una sagra (foto repertorio)
Una sagra (foto repertorio)

Firenze, 14 agosto 2019 - Toscana, terra di sagre. E Ferragosto è il periodo ideale per gustare i prodotti tipici delle nostre terre. Ecco una guida alle principali sagre toscane in corso di svolgimento.

FIRENZE 

Doppio appuntamento a Borgo San Lorenzo. A Luco c’è la sagra del cinghiale e del tortello al campo sportivo di Grezzano, il 14 e il 15 a partire dalle 19 (giovedì anche a pranzo). A Sagginale la sagra del tortello (mugellano) si accompagna a specialità alla brace, con la fiorentina a farla da padrona, alla sagra organizzata al circolo Bianco Rosso. Appuntamento tutti i giorni fino al 15 agosto a partire dalle 19 (domenica e giovedì anche a pranzo dalle 12).

Mercoledì e giovedì a Firenzuola, in località Traversa, la 29esima sagra della polenta, organizzata dall’As Alto Santerno di Traversa. Dalle 19 stand aperti per godere di specialità a base di polenta, musica dal vivo e tanto fresco: siamo infatti a 850 metri, vicinissimi al Passo della Futa. Infatti per raggiungere Traversa conviene uscire a Roncobilaccio.

Rimaniamo in alto: a Palazzuolo sul Senio la sagra del cinghiale si tiene alla Casa del Villeggiante il 14 e il 15 agosto (mercoledì dalle 18, giovedì anche a pranzo dalle 11). Oltre alle specialità di cacciagione il divertimento prosegue con musica e ballo.

A Marradi (attenzione: come l’anno scorso la festa si tiene in centro) un grande classico con la 37esima edizione della sagra del cinghiale. Musica, ballo, giochi per bambini ma soprattutto cinghiale per tutti. I giorni della sagra: 14, 15 e 18 agosto dalle 18. Giovedì e domenica anche a pranzo dalle 11,30.

A Gambassi Terme tutti i giorni dal 13 al 18 agosto la “Giostra delle pappardelle di cinghiale”, evento gastronomico con i cacciatori in cucina a preparare specialità a base di cinghiale. Non per nulla l’evento è organizzato dal gruppo cinghialai Le Tre Case. La festa si tiene a Platano, in piazza Di Vittorio.

Infine al campo sportivo di Galleno (Fucecchio) un altro grande classico delle estati paesane: la 8esima sagra della bistecca, organizzata dalla Pro Loco Galleno. Tutte le sere fino al 18 agosto a partire dalle 20 bistecca in pole position, ma anche primi caserecci, pizza e “ciaccini”. Non manca la musica dal vivo per il ballo, altrimenti che sagra sarebbe…

 

AREZZO

A Cortona fino al 15 la sagra della bistecca ai giardini del Parterre: dalle 17 alle 24 tutte le sere stand aperti con la gratella più grande d’Italia.

A Poppi, nella frazione di Moggiona, il 14, 15 e 16 la sagra del fungo porcino aperta a pranzo e cena (12,30 e 19,30). Organizza la Pro Loco, 38esima edizione.

A Talla (Faltona) la sagra degli gnocchi di patata bianca faltonese, fino al 17 tutte le sere (a Ferragosto anche a pranzo). Non mancano anche pizza, spettacoli, giochi per bambini e musica.

A Chiusi della Verna la sagra del tartufo al parco Macchini fino al 18 agosto a pranzo e cena, venerdì e sabato solo cena.

A Anghiari la “Tovaglia a quadri”, cena-spettacolo al costo di 45 euro. Una cena toscana dentro le mura con “una storia da raccontare”. Tel. 0575.749279.

 

GROSSETO

A Seggiano la sagra del picio nel piazzale della Scuola, fino al 18 agosto dalle ore 19 (il 15 n he a pranzo). Non manca mai la musica.

Sempre a Seggiano ma nella frazione di Pescina la sagra della scottiglia, una sorta di cacciucco di terra. Apertura alle 20, il 15 (ultimo giorno) anche a pranzo dalle 12,30.

A Roccastrada (Sassofortino) fino al 15 la sagra del maccherone, al parco della Fonte di Vandro, dalle 19,30 e il 15 anche a pranzo.

A Roccalbegna fino al 15 la sagra del biscotto salato, inizio alle 19,30 con specialità tradizionali, musica e ballo.

Fino al 15 anche la sagra del cinghiale e del tortello di Montepescali, frazione di Grosseto, in collina con bus navetta dal parcheggio. Stand aperti dalle 19,30. La sera orchestra e ballo.

A Caldana (Gavorrano) la Festa di Mezz’agosto fino al 15 dalle 19, giovedì anche a pranzo. Specialità maremmane, musica e area gioco per bambini.

A Scansano, al campo sportivo, la sagra del Morellino e della brace; fino al 18, la sera dalle 19, non mancano poi musica rock ed esibizioni di scuole di ballo.

A Santa Fiora, al parco Gambrinus, fino al 18 la sagra dell’acqua cotta, a pranzo e cena. Piatto principe è il piatto povero a base di pane e verdure. Il 16 agosto dalle 7,30 la tradizionale trippata della fiera di San Rocco.

A Montieri la sagra della bistecca nei giorni 15 e 18 agosto a pranzo e cena, al castagneto Il Piano.

A Manciano largo alla sagra dei pici e dello zafferano, fino al 19 agosto dalle 19,30 nella frazione di Marsiliana. Musica, ballo e giochi per bambini.

A Montiano (Magliano in Toscana) la sagra d’estate fino a domenica dalle 19,30. Prodotti locali protagonisti alla festa al campo sportivo.

A Prata (Massa Marittima) la sagra pratigiana al campo sportivo, specialità dellòa cucina locale a pranzo e cena nei giorni 15, 17 e 18.

A Marina di Grosseto in località Il Cristo la sagra del tortello, fino al 18 la sera dalle 19,30 al campo sportivo.

A Sorano fino al 25 la sagra del prosciutto e formaggio soranese, a pranzo dalle 12,30 e a cena dalle 19,30.

A Fonteblanda (Orbetello) la sagra del cacciucco e del pesce. Attenzione: si tiene fino al 25 agosto ma non il 15. Al campo sportivo, inizio alle 19,30.

Infine Alberese in festa al campo sportivo di Alberese la sera dalle 19,30 fino al 25 agosto.

 

LIVORNO

A Vada (Rosignano M.mo) la sagra del ranocchio fino al 15, al campo del mare “Gori” dalle 19,30.

A Livorno la Sagra della Svs (già sagra del polpo) fino al 15 (via delle Corallaie - Picchianti), ristorante, musica, ballo e giochi per bambini.

Sempre a Livorno la sagra del pesce dei pescatori agli Scali Cialdini, dalle 19,30 tutte le sere fino al 25 agosto.

A Rosignano Marittimo la sagra del favollo fino al 18 agosto, nell’area feste Oliveta tutte le sere dalle 19,30. Oltre al granchio non mancherà il cacciucco.

A Riotorto (Piombino) fino al 18 la sagra del tortello e della brace, al parco della pinetina. Il via dalle 19, poi dalle 21 musica dal vivo e ballo.

A Donoratico (Castagneto Carducci) fino al 20 la sagra del pesce a pranzo e cena al par o delle Sughere. La sera musica dal vivo.

 

LUCCA

A Stazzema fino al 15 la sagra del tordello, nella frazione di Pomezzana.  Aperta a pranzo e cena, c’è anche una navetta per raggiungere la festa.

A Massarosa  (Bozzano) la sagra della pupporina e del tordello, tradizionalissima. Fino al 15 agosto. La pupporina è un dolce  all’anice.

Sempre a Massarosa, nella frazione di Montramito, la Festa del Pesce, fino al 18, organizzata dall’Avis. In località La Gulfa spazio a pesce, musica, area giochi per bambini,

A Molazzana (nella frazione di Sassi, spettacolare borgo della Garfagnana) la sagra del Gattonero, specialità locali il 14 e il 15 agosto. Ferragosto anche a pranzo. 

A Barga la sagra del pesce e delle patate fino al 16 agosto, allo stadio. Una vera e propria festa del fish&chips. Tutte le sere dalle 19,30, musica dal vivo e ballo.

Ad Altopascio (Spianate) la sagra della polenda a palle, fino al 18 agosto dalle 19,30. La sera dalle 21 spazio al luna park.

Cucina versiliese alla sagra delle grandi orchestre di Querceta (Seravezza), l’ex sagra della contrada Il Ranocchio. Fino al 18 agosto a cena. Per raggiungere la sagra prendere l’Aurelia e attraversare il cavalcaferrovia verso Seravezza, via delle Alpi Apuane.

Sagra del pesce a Lido di Camaiore, alla Croce Verde sull’Aurelia, fino al 21 agosto tutte le sere dalle 20.

Fino al 26 agosto ad Altopascio la sagra del cencio, a Marginone. Piatti locali, cenci e musica.

 

MASSA - CARRARA

A Massa, frazione di Antona, fino al 15 la sagrala frittella di neccio, a base di farina di castagne. Nella piazzetta del paese una padella gigante di 2 metri serve le frittelle a tutti. Si possono mangiare anche tordelli, salsicce, wurtsel con patate, panini. Tutte le sere a cena.

A Marina di Massa fino al 18 agosto la sagra della cozza, al parco Ricortola (via Don Gnocchi). Ampio parcheggio. Tutte le sere a cena.

A Villafranca in Lunigiana fino al 15 la sagra delle focaccette, nella frazione di Fornoli. La sera dalle 19. Specialità locali, ballo e musica.

Nella frazione villafranchese di Filetto tutte le sere fino 15 il mercato medievale.

A Olivola (Aulla) la sagra della polenta e capra, solo il 15 agosto, dalle 19. Segue serata danzante.

A Fivizzano, nella frazione di Bardine di San Terenzo, la sagra della polenta fritta. Fino al 17 agosto la sera, per Ferragosto anche a pranzo.

Immancabile la sagra del panigaccio a Podenzana, fino al 18 agosto, con le tradizionali focacce non lievitate protagoniste della festa. Al parco del Gaccio tutte le sere dalle 19.

 

PISA

A San Miniato la sagra del cunigliolo fritto, ogni giovedì, venerdì, sabato e domenica fino al 25 agosto a La Serra, al tendone delle feste allestito dal circolo Arci.

A Campo (San Giuliano Terme) la sagra degli schiaffoni fino al 15 agosto, con la pasta fatta a mano (gli schiaffoni del titolo) protagonisti della festa alla Casa del Popolo (via Toniolo 123). Tutte le sere dalle 19,30, poi musica e ballo.

A Volterra in occasione di Anno Domini 1398 tanti stand gastronomici in funzione dove si potrà pagare solo usando il Grosso Volterrano, scambiato alla pari con un euro all’ingresso.

A Pomarance la Festa Paesana nei giorni 14,15, 17 e 18 con menu diversi (a ferragosto la tortellata). L’evento si tiene al Parco dei Castagni, aperto la sera a cena, a Ferragosto e domenica anche a pranzo.

A Perignano la Festa del cacciatore, fino a domenica al parco Festa de L’Unità in via Livornese Ovest, tute le sere fino al 18 con inizio alle 20, a Ferragosto anche per pranzo.

A Cascina nella piazza della Chiesa, per la Fiera di San Casciano ristorante aperto a pranzo per ferragosto e a cena da venerdì a domenica.

A Bientina sagra del pesce al parco delle Sughere di Quattro Strade, fino a domenica tutte le sere dalle 19,30. Seguono musica e balli.

PISTOIA

A Cutigliano la sagra del tortello a pranzo e cena nel solo giorno di ferragosto. Festa per tutta la giornata.

SIENA

A Contignano (frazione di Radicofani) la sagra del raviolo, fino a domenica 18 agosto tutte le sere dalle 19 e a ferragosto e domenica anche a pranzo dalle 12.Tutte le sere musica live e ballo. Anche in caso di pioggia.

A Montepulciano nella omonima frazione si tiene Tre Berte in Festa, fino al 18 specialità della Valdichiana senese e non solo. Tutte le sere orchestre da ballo.

 

A cura di Luca Boldrini