Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
12 mag 2022

Seconda categoria

Fratta Santa Caterina: niente promozione diretta. Montecchio giù, il Terontola approda ai play off

12 mag 2022

AREZZO

Un ko quanto mai doloroso quello registrato dalla Fratta Santa Caterina nell’ultimo turno casalingo della regular season contro il Guazzino. I cortonesi devono dire addio alle speranze di promozione diretta dalla Seconda categoria in Prima in favore dell’Olimpic Sarteano che allunga a più sette in vetta al gruppo, a 90 minuti dal termine della regular season. E pensare che proprio domenica ci sarà Olimpic Sarteano-Fratta Santa Caterina che avrà come unico interesse, da parte della formazione cortonese, di vincere per far scattare la forbice in grado di tagliare fuori dai playoff il Cetona, attualmente indietro di dieci punti. In coda al gruppo retrocedono in Terza categoria il Montecchio e il Sant’Albino, ai playoff sicuramente Chiusi e Terontola. Tutto da scrivere invece il finale nel girone L di Seconda categoria. Il Pestello guida il gruppo con 52 punti, seguito da quota 51 dal Resco Reggello, la corazzata accreditata fin da inizio stagione per il primo posto. E invece a 90’ dal termine il Pestello proverà a tenere quel distacco attivo anche se l’avversario di domenica (in trasferta) sarà il Palazzo del Pero, altra big che in chiave playoff cerca di superare lo Stia. Più abbordabile l’avversario del Resco Reggello, impegnato in casa con il già retrocesso Badia Agnano. In coda dal Trocedo e Cavriglia, entrambe con 27 punti, al Montemignaio e al Santa Firmina con 30 punti tutti rischiano di andare ai playout, comprese anche Faellese (28 punti) e Badia a Roti (29). Domenica ci saranno tra l’altro Faellese-Badia a Roti, San Marco-Santa Firmina, Cavriglia-Montemignaio.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?