Quotidiano Nazionale logo
13 mag 2022

Rosseti: "Sangio senza paura"

Il capitano biancazzurro: "Abbiamo in mano il nostro destino: non pensiamo a Foligno"

Il capitano della Sangiovannese Niccolò Rosseti
Il capitano della Sangiovannese Niccolò Rosseti
Il capitano della Sangiovannese Niccolò Rosseti

Settimana di passione per la Sangiovannese. Domenica al Fedini (ore 16) la Sangio disputerà il match salvezza, partita decisiva contro il Badesse. I ragazzi di Aldo Firicano, potrebbero dare l’attesissima notizia della salvezza diretta, evitando la lotteria dei playout. Dipende anche dall’esito della sfida fra Foligno e Unipomezia che si giocherà a porte chiuse. Per il Marzocco la certezza di non disputare i playout si avrà solo con la vittoria sulle Badesse, senza attendere l’esito della gara in Umbria. "Sangio-Badesse è partita che si prepara da sola, le motivazioni si trovano noi stessi. Vogliamo cercare di chiudere il discorso della salvezza diretta", chiosa il capitano degli azzurri Niccolò Rosseti. "Non volevamo giungere a questo punto, ma ormai la situazione è questa, e dobbiamo affrontarla con sicurezza e determinazione. I tifosi saranno la nostra forza. Abbiamo in mano il nostro destino, perciò non guardiamo a cosa faranno a Foligno: tutto dipenderà da noi. Sono fiducioso".

Firicano ha tutta la rosa disponibile, ma la decisione dell’undici titolare la prenderà solo domenica mattina.

Gigr

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?