Quotidiano Nazionale logo
8 mag 2022

La carica di Firicano: "Contro l’Unipomezia per uscire definitivamente dai play out"

san giovanni
Sport
Aldo Firicano, allenatore della Sangio
Aldo Firicano, allenatore della Sangio
Aldo Firicano, allenatore della Sangio

di Giorgio Grassi

"Prevedo una partita tesa, perché la posta in palio è altissima: loro vogliono evitare la retrocessione diretta, noi lottiamo per uscire dai play-out", sostiene con decisione Il tecnico degli azzurri Aldo Faricano, che aggiunge: "La rosa, col rientro del difensore Lorenzo Fanetti, per la prima volta da quando sono qua è tutta disponibile. E questo aspetto è positivo per poter scegliere l’undici titolare fra tutti". E sui suoi ragazzi riferisce: "Il morale è buono, dobbiamo evitare la pressione e giocare come abbiamo fatto nelle ultime partite. Ho avvertito i ragazzi di essere cinici, non lesinare niente, cogliere qualsiasi occasione". In trasferta gli azzurri hanno quasi sempre giocato meglio che in casa. Ma ora la musica è cambiata letteralmente, perché hanno dimostrato di avere in tutte le gare, interne ed esterne, l’atteggiamento giusto. Occorre loro solo continuare anche nelle due ultime sfide, oggi con l’Unipomezia e chiusura al ‘Fedini’ contro il Lornano Badesse. La compagnia azzurra è da ieri sera ad Ostia, partita col pullman dopo l’allenamento delle 14,30 e "l’abbraccio" dei tifosi nel piazzale dello stadio.

Il match si disputerà allo stadio di Ostia Lido con fischio d’inizio alle ore 16. Il rettangolo di gioco è in manto sintetico, dove la compagine romana si trova bene a suo agio, meno la Sangio. Partita a porte chiuse, perché lo stadio non è a norma di sicurezza per gli spettatori. Il presidente Giovanni Serafini afferma categoricamente: "Ragazzi lottate con mente e cuore: oggi occorre fare risultato ad ogni costo: c’è in ballo la nostra salvezza". Per quanto riguarda il calcio A 5: la Futsal Sangiovannese serie B, fine campionato ha pareggiato (2-2) a Ancona col Montesicuro Tre Colli, e si è classificata terza nei play off per tentare la serie A.

COSI’ IN CAMPO

UNIPOMEZIA (4-4-2): Siani; Lo Schiavo, De Iulis, Scardola, Tozzi; Valle, Bramati, Squerzanti, Di Battista; Schiavella, Mancini. A disposizione: Spadini, Marini, Cartella, Suffer, Simeone, Vultaggio, Santese, Carnevale,Panini. All. Claudio Solima

SANGIOVANNESE (4-3-1-2): Cipriani; Giannini, Milani, Rosseti, Moruzzi; Nannini, Di Vito, Baldesi; Bellini; Polo, Bencini. A disposizione: Palagi, Giordano, Calosi, Sacchini, Lorenzoni, Akammadu, Falsini, Fanetti, Migliorini. All. Aldo Firicano.

Arbitro: Gianluca Catanzaro di Catanzaro.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?