Quotidiano Nazionale logo
4 mag 2022

Il CS Alberto Galli, dopo nove anni, torna nella sua casa

Dopo l’esperienza del trasferimento della sede sociale a Terranuova, con l’abbinamento al Terranuova Basket, è rientrata nel suo storico “nido”.

marco corsi
Sport
featured image
Vecchi dirigenti del Galli

Arezzo, 04 maggio 2022 - La storica società del Centro Sportivo Alberto Galli di San Giovanni, dopo ben nove anni, torna a casa, nel palazzetto di via Bolzano. Dopo l’esperienza del trasferimento della sede sociale a Terranuova, con l’abbinamento al Terranuova Basket, è rientrata nel suo storico “nido” ed è stata accolta a braccia aperte. E’ stato possibile grazie ad un accordo di collaborazione atteso da tempo. Le credenziali federali all’interno del nuovo consiglio direttivo sono infatti passate da Alessio Leonardi a Ferdinando Vanni e questo ha reso possibile il trasferimento. Il Centro Sportivo Galli Basket è iscritto alla Federazione Pallacanestro dal lontano 1963. E’ la società cestistica più blasonata dell’intera Provincia di Arezzo e nel corso della sua storia ha conquistato oltre 20 scudetti giovanili, maschili e femminili, fino all’accesso alla serie B maschile ed alla serie A femminile. La sua massima affermazione sportiva avvenne proprio in quel palazzetto, voluto nel 1977 e realizzato nel 1980 per volontà dei dirigenti del tempo ed oggi frequentato da centinaia di giovani che praticano questa disciplina.

“La madre del basket sangiovannese è tornata, con la sua gloria indimenticabile e con la precisa intenzione di collaborare con tutti e di contribuire ad unire le forze in forme sinergiche assolutamente necessarie nel contesto della pallacanestro nazionale – hanno spiegato i vertici del Galli – Il suo scopo, visto il ruolo di starter del basket di San Giovanni, è quello di favorire ogni possibile forma di collaborazione fra tutti i sodalizi cittadini e del comprensorio del Valdarno superiore. A San Giovanni esistono due aree strutturate: nell’impianto di proprietà comunale di via Genova si allena e gareggia la Synergy basket, mentre nell’area a nord della città, all’interno del Palazzetto di Via Bolzano troviamo diverse altre compagni, tutte derivate da scissioni progressive: Number 8, Polisportiva, CMB Valdarno, la stessa Palagalli. Ed ora, finalmente rientra il vecchio CS A. Galli. Questo significa che il centro di aggregazione&sport promosso fin dal 2016 dall’associazione culturale “Calamita” sta funzionando. Il lavoro per unire il basket è stato duro, prosegue ed ha richiesto pazienza, ma il ritorno della mamma, meglio, potremmo dire della nonna del basket, ci si augura possa rappresentare la chiusura del cerchio ed una possibilità di rilancio”. C’è poi un progetto importante all’orizzonte: la costruzione, d’intesa con il Comune, di una nuova palestra scolastica accanto allo storico palazzetto, che dovrebbe essere funzionante all’inizio dell’anno scolastico 2023/2024 per arricchire e completare l’area attualmente di proprietà della SSD Palagalli. “Non solo, proseguendo con le scelte di accogliere vari altri sport al coperto (calcetto, pattinaggio, pallavolo, basket, tiro con l’arco, etc.), nell’area nord di San Giovanni si darà vita molto presto ad un polo sportivo fortemente integrato con le scuole superiori presenti in quella zona”, hanno concluso di dirigenti del Galli.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?