Per elaborare e risolvere episodi di bullismo, commessi o subiti, si può ricorrere al valido aiuto delle terapie famigliari. E a Firenze c’è lo Studio psicologico di terapia famigliare “Te.con.me.” (in viale Giannotti 24) che offre questo servizio. «La nostra realtà, che si occupa di risolvere problemi legati ad ansia, attacchi di panico, depressione, fobie o accettazione di problemi psicosomatici per individui, coppie e famiglie – come spiega Valentina Martorano, una delle professioniste dello studio -. Le persone di solito si rivolgono allo psicologo per avere un sostegno o un confronto. Si tratta spesso di individui che si trovano in difficoltà ad affrontare una grande sofferenza.

Si può sentire questa esigenza dopo un torto subito, come nel caso degli atti di bullismo, ma anche per una relazione sentimentale fallita, un lutto, o quando i rapporti interpersonali non sono soddisfacenti. Una terapia ben strutturata in questi casi può aiutare a risolvere il problema». Lo Studio “Te.con.me.” offre consulenze e sostegno ai fini dell’individuazione della problematica e del relativo disagio, psicoterapie individuali, di coppia o famigliari, gruppi di sostegno rivolti a genitori o parenti, assistenza legale. Info: 339.6312814, pagina Facebook “Te.con.me. - Studio Psicologico di Terapia Familiare”