Sarzana, 8 marzo 2017 - I carabinieri di Sarzana hanno denunciato un operaio quarantenne per stalking, lesioni personali, violenza privata e danneggiamento.

L'uomo, non rassegnandosi alla fine della relazione sentimentale che aveva avuto con la coetanea, la scorsa notte si è presentato dalla donna col pretesto di parlarle: dopo averle strappato di mano e distrutto due cellulari, l'ha trascinata per i capelli fino all'auto per poi colpirla al volto.

La donna ha trovato la forza di fuggire e di recarsi al pronto soccorso di Sarzana: per lei, 7 giorni di prognosi.

Nel corso del 2016 sono stati 25 i casi di stalking accertati dai carabinieri della Spezia