Casciana Terme, 22 agosto 2017 - Chi sarà la prima Miss Toscana eletta al martedì (questa sera)? La Valdera che non avrà sue concorrenti in gara si affida alle vicine Valdarno e Valdicecina. Da San Donato, comune di San Miniato, arriva Chiara Caramelli, 22 anni, e tanta voglia di fare ingresso dalla porta principale nel mondo dello spettacolo. Anche il mondo della moda potrebbe accontentarla, ma la sua aspirazione è quella di prestare la sua carica emotiva e la sua spigliatezza al piccolo schermo. Chiara è attualmente commessa in un negozio di abbigliamento per bambini e proprio la sua titolare Barbara l’ha spinta a iscriversi al concorso. «Probabilmente non ci avrei mai pensato da sola – ha detto Chiara – questa è per me la prima partecipazione a un concorso e a qualcosa del genere». A Casciana per sostenerla arriveranno il suo fidanzato Luca, la sorella Cristina, il papà Carlo, conosciuto nel mondo del pallone per la sua longeva carriera di allenatore a Pisa, Viareggio e nella scorsa stagione alla Cuoiopelli.

Da Casale Marittimo, via Londra, arriva invece Valentina Iardella, 20 anni. Dopo la maturità al liceo artistico Valentina ha preso la sua valigia ed è volata a Londra. Da undici mesi fa la commessa in un negozio di Prada. La sua aspirazione è quella di entrare attraverso il titolo di Miss Toscana nel mondo della moda, questa volta però da protagonista. Valentina è alla seconda partecipazione, già lo scorso anno aveva attraversato la passerella dio Casciana, quest’anno le ambizioni sono però molte di più. A sostenerla nella sua idea mamma Mariangela, la sorella Federica e il fratello Federico. Con il padre Giuseppe, veterinario a Livorno, Valentina conta invece di portare in tutto il mondo un prodotto tipico toscano. Progetto molto ambizioso anche in questo caso.

Completano la squadra pisana a caccia di un titolo per accedere alle finali nazionali in programma a Jesolo a partire dal 27 agosto Giulia Pisani, 25 anni di San Giuliano e Alice Venanzoni, 18 anni di Pisa.

Giuseppe Pino