Carrara, 6 febbraio 2018 - Controlli a tappeto della polizia: sequestrati droga, un’auto e un coltello. Denunciati due pregiudicati. Lavoro intenso nell’ultima settimana per gli agenti di polizia: il commissariato ha effettuato capillari servizi straordinari di controllo del territorio, per portare avanti un’efficace azione di prevenzione e contrasto ai furti in abitazione. Impiegate complessivamente 38 pattuglie, in stretta sinergia con il reparto di prevenzione crimine «Toscana», in servizio per osservare e controllare persone e auto in transito. Nell’arco del servizio, che ha permesso l’identificazione di oltre cento persone e loro auto, sono stati denunciati a piede libero due pregiudicati, sono stati segnalati alla Prefettura tre uomini e sequestrati un grammo di eroina, 0,5 di cocaina, 3 di hashish ed un grammo di marijuana, assieme a un coltello e ad un’auto.

Il contrastoi furti si è concentrato nelle frazioni di Nazzano, Fossone, Avenza e Marina di Carrara, nelle quali, negli ultimi mesi, si era registrata un’incidenza maggiore del fenomeno: proprio a Fossone gli agenti, notando un’utilitaria con tre persone a bordo che procedeva lentamente scrutando le case, hanno intimato l’alt. Il conducente del mezzo si è dato precipitosamente alla fuga per le strade della frazione, portando la volante a cimentarsi in un rocambolesco inseguimento, che è culminato con il fermo del mezzo. L’auto non aveva l’assicurazione e l’autista guidava con la patente sospesa. Dalla perquisizione nel mezzo gli agenti hanno trovato un coltello con lama di 22 centimetri ed un grammo di marijuana. Lo strumento da taglio, l’auto e lo stupefacente sono stati sequestrati, mentre due dei tre, con numerosi precedenti per reati contro il patrimonio, sono stati denunciati.

A Marina ha portato a due operazioni di sequestro di droga: 0,5 grammi di cocaina e 0,5 di hashish. I due carrarini, un 32enne ed un 50enne, sono stati denunciati. Un altro sequestro è avvenuto in un noto locale del centro: gli agenti hanno trovato nascosto dentro un manico di un cacciavite un pezzo di hashish, 2,5 grammi e, dentro un mobile, un fazzolettino di carta contenente più di un grammo di eroina: stupefacente vincolato a sequestro penale a carico di ignoti.