Lucca, 1 gennaio 2018 - La nascita di due belle bambine all’ospedale «San Luca» ha infatti segnato il passaggio di Capodanno a Lucca. A far chiudere l’anno in bellezza ai propri genitori è stata Giulia, una bellissima bambina di 3,340 chilogrammi, figlia di Massimiliano Cordì e di Elena Serafini, venuta alla luce alle 14.07 del 31 dicembre all’ospedale San Luca. Massimiliano ed Elena hanno già una bimba di 4 anni, Noemi, anche lei molto contenta per l’arrivo della sorellina.
 
Giulia è quindi l’ultima nata del 2017 nell’ambito territoriale lucchese, in attesa del primo nato del 2018. Tanti complimenti ed auguri dall’Azienda Usl Toscana nord ovest a questi genitori felici e, insieme e tramite loro, a tutti coloro che nel 2017 hanno potuto festeggiare l’arrivo di uno splendido bebè. 
 
La prima nata del 2018 è invece la piccola Ilary (nella foto). Si è fatta un po’ attendere, tanto che per la prima volta dopo tanti anni si pensava che il Capodanno lucchese dovesse clamorosamente passare senza registrare un lieto evento. Invece la piccola Ilary è arrivata nel pomeriggio e si è imposta quindi come la prima nata del 2018 nell’ambito territoriale di Lucca dell’Azienda USL Toscana nord ovest. Ilary è una splendida bambina di 3,160 chilogrammi, lunga 49 centimetri ed è venuta alla luce alle ore 17.20 del 1° gennaio. È figlia di Gilbert Ramirez (originario di Santo Domingo) e di Nicole Gagliani, una giovane coppia che risiede a Lucca. Un modo davvero splendido di iniziare il nuovo anno. Insomma a caratterizzare la fine del 2017 e l’inizio del 2018 al «San Luca» è stato proprio il colore rosa. Il giorno prima di Ilary era appunto nata - come ultima del 2017 - Giulia. Una staffetta tra due splendide bambine che speriamo possa essere di buon auspicio per questo 2018 appena inizato. L’Azienda USL Toscana nord ovest rinnova complimenti ed auguri a queste famiglie che per il lieto evento hanno scelto la maternità del «San Luca», un reparto all’avanguardia.