Livorno, 16 maggio 2017 - Rapina in un supermercato Conad del centro di Livorno: un uomo, secondo una prima ricostruzione non giovanissimo e probabilmente italiano, si è presentato alla cassa del negozio alle 19,20 di oggi minacciando una dipendente con una pistola e facendosi consegnare l'incasso. Il bottino sembra ammonti tra i 2 e i 3mila euro. L'uomo si è poi dileguato facendo perdere le tracce. Non si esclude che avesse un complice all'esterno. Sul posto è intervenuta la polizia con volanti, scientifica e squadra mobile che ha avviato le indagini per cercare di risalire al responsabile.