Grosseto, 10 agosto 2017 - Un pareggio con due note stonate per il Gavorrano. I minerari impattano 0-0 in casa in amichevole contro la Pianese. Ma dalla truppa di Vitaliano Bonuccelli giungono due notizie negative. La prima è l'espulsione di Conti, che per quanto sia venuta in un test amichevole, farà saltare al giocatore la prima gara di campionato ome da regolamento. Il regolamento infatti parla chiaro. I cartellini rossi in amichevoli posso portare a squalifiche in gare ufficiali in casi di rissa, proteste ed altri eventi ritenuti non consoni dal direttore di gara. Conti, entrato nella ripresa del test, è stato espulso dopo venti minuti per proteste. L'altra brutta notizia è l'infortunio del giovane Mugelli, uscito malconcio dal terreno di gioco. La sfida ha visto il Gavorrano scendere in campo col consono 3-4-2-1, con Salvalaggio tra i pali, Matteo, Bruni e Borghini in difesa, Papini e D'Ignazio sulle fasce, Zaccaria e Marianeschi in mediana con Mosti e Malotti dietro alla prima punta Moscati. Il primo tempo si è concluso sullo 0-0, risultato poi che non è cambiato nemmeno nella ripresa. “Un buon Grosseto torna dalla trasferta di Chianciano con delle note positive nonostante la sconfitta per 4-0. Il Grifone di Consonni, impegnato ieri nell'amichevole contro la Viterbese ha sì perso, ma ha tenuto testa alla formazione laziale – che giocherà in serie C – per un tempo. La prima frazione di gioco si è infatti conclusa sullo 0-0, con Consonni che ha scelto Bigoni tra i pali, poi una difesa a quattro composta da Bartalucci e Sabatini sulle fasce, mentre Ciolli e Mesinovic erano al centro della difesa. Gorelli, Berretti e Faenzi hanno agito in mediana, col tridente offensivo composto da Cosimi, Coli e Boccardi. Nella ripresa la girandola di sostituzioni, ed un lieve calo fisico, hanno fatto venire fuori la Viterbese che si è imposta per 4-0, con due rigori e due reti incassate nel finale.
Al quarto d'ora un rigore di Jefferson apre le danze, con il team di Bertotto che poi si scioglie e raddoppia con Vandeputte al 27' sempre su calcio di rigore. Nel finale di gara, verso il novantesimo, le altre due reti di Varutti e Baldassin ad arrotondare il punteggio. Una buona prima parte di gara per il Grosseto, mentre nella ripresa qualche sbavatura di troppo per la formazione di Consonni che oggi saprà in quale girone di Eccellenza sarà inserita. Oggi infatti saranno resi noti i calendari dilettantistici toscani, dalla serie D alla Seconda categoria.