Grosseto, 10 ottobre 2017 - I carabinieri di Grosseto hanno arrestato una brasiliana di 26 anni per rapina in abitazione commessa ai danni di un'anziana di 96 anni. È successo ieri sera nel centro di Grosseto dove è stata segnalata la presenza di una straniera che stava infastidendo dei commercianti. I carabinieri sono andati sul posto e a un ceto punto hanno sentito delle urla provenire da un condominio. Dentro hanno trovato una donna di 96 anni che era stata spinta a terra ed era stata rapinata. I militari hanno rintracciato la responsabile, che si era nascosta nell'ascensore del palazzo mentre tentava la fuga. Perquisita, è saltata fuori la refurtiva: un orologio, strappato con violenza dal polso dell'anziana nonché di due monili in oro e 80 euro. La vittima della rapina, soccorsa precauzionalmente dal 118, non ha riportato lesioni. La donna adesso è in carcere a Pisa a disposizione dell'autorità giudiziaria.