Firenze, 27 agosto 2014 - Sting cerca vendemmiatori per la sua tenuta "Il Palagio", in provincia di Firenze. Quanto è disposto a pagarli? Nulla, anzi. Saranno loro a dover sborsare 262 euro (208 pound) al giorno. La notizia è di The Telegraph che sul suo sito online racconta con ironia l'ultimo eccesso della popstar: "Sting invita i visitatori della sua proprietà di 900 acri a tirarsi su le maniche e ad aiutare a raccogliere olive e uva, un privilegio per cui bisogna pagare". Ma i raccoglitori non resteranno a bocca asciutta, promette Sting. Ad attenderli "grappoli succulenti, vini delizioni, verdi colline, il caldo sole dell'autunno, i cipressi, e l'avventura eccitante della vendemmia secondo la tradizione seguita dagli agricoltori toscani". Insomma un'esperienza unica, dice il cantante, per cui vale la pena tirar fuori il portafoglio. 

"Ha guadagnato milioni dalla musica rock - scrive il Teleghraph - lo scorso anno ha cominciato a affittare cottage toscani a 6mila pound alla settimana". Ora l'ex leader dei Police, "il cui ultimo tour ha fruttato 358 milioni di pund", è deciso a trasformare la tenuta del 16esimo secolo vicino Firenze, comprata in stato di abbandono, in un business. Al momento è un'azienda che fa miele, olio e vino cosiddetto 'biodinamico'. 

La produzione è così abbondante che la moglie di Sting, Trudie Styler, ha aperto un negozio in cui vende  olio, vino, ortaggi, frutta e insaccati.

Oggi Sting era nello shop di Figline, lungo la strada di San Martino, per un cocktail di presentazione dei prodotti. Poi una festa nell'aia della tenuta"Questo posto mi dà l'ispirazione. Io faccio il musicista, scrivo musica e canto. Passeggio tra i boschi, penso e cammino", ha detto Sting davanti a vino, olio e marmellate.  Il cantante, come sempre in questa occasione, e' arrivato in bicicletta insieme alla moglie Trudy: proprio in questi giorni festeggiano il loro anniversario di nozze. Decine gli invitati con cui la coppia si e' intrattenuta. Il sessantaduenne Sting, maglione in cotone verde smeraldo e pantaloni bianchi, è apparso abbronzato e in ottima forma.