Firenze, 17 marzo 2017 - Non si sa bene cosa volesse scrivere e cosa significasse quella scritta che ha vergato con un pennarello indelebile. E' stato comunque notato dai vigili urbani durante un servizio anti-degrado e anti-abusivismo ed è stato denunciato. E' accaduto sul Ponte Vecchio e l'autore della scritta è un giovane turista turco che stava visitando la città con una comitiva. La Polizia Municipale lo ha colto sul fatto vicino al busto del Cellini. Gli è stato chiesto spiegazione del gesto, quindi è scattata la denuncia. Non è la prima volta che qualcuno si "diverte" a imbrattare con pennarelli i monumenti e i palazzi storici di Firenze.